Matias Vecino: "Siamo una squadra forte, ma siamo solo all'inizio".

Matias Vecino: “Siamo una squadra forte, ma siamo solo all’inizio”.


Matias Vecino, centrocampista approdato all’Inter durante la sessione estiva di mercato, ha parlato oggi (13 Settembre) in occasione dell’evento Bwin, a Milano.

GLI OBIETTIVI DELL’INTER

Presente all’evento che sancisce la nuova partnership tra Inter e Bwin, Matias Vecino ha parlato ai microfoni riguardo gli obiettivi dell’Inter: “Sappiamo di aver collezionato tre vittorie ma non è ancora nulla, per arrivare tra le prime non bisogna lasciarsi indietro nessun punto ed è per questo che c’è da lavorare tanto. Non dobbiamo abbassare la guardia e continuiamo a lavorare perché il campionato è lungo. L’obiettivo è vincere le partite che mancano fino alla sosta, sono felicissimo di essermi integrato subito nel gruppo mi trovo molto bene sia dentro che fuori dal campo con i compagni. Non dobbiamo porci limiti, abbiamo una squadra forte“.

CONCORRENZA A CENTROCAMPO

Riguardo, invece, l’elevata concorrenza a centrocampo, Matias Vecino ha parlato cosi: “Sono felice di questi giorni passati con l’Inter. Mi sento integrato ampiamente e sono a disposizione del mister, quando mi chiama sono pronto. Penso che per lottare con le squadre forti, importanti, servano 20-25 giocatori, non ne bastano undici perché sennò all’inizio fai bene ma poi si sente la mancanza dei ricambi. Questo è un punto sul quale ha lavorato il mister: tutti dobbiamo sentirci importanti per la squadra, ognuno avrà il suo momento, la stagione è lunga”.

UNA NOTA SU UN MAURO ICARDI…BIONDO

Infine, Matias Vecino ha concluso la sua intervista con una nota riguardo il capitano Mauro Icardi e sul suo nuovo look: “Mauro biondo? Una sorpresa ma speriamo porti fortuna e continui a segnare”.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy