Dalbert - Inter: tutto pronto per il suo esordio dal primo minuto

Dalbert, ora tocca a te: esordio dal 1′ minuto per il brasiliano


Esordio da titolare per Dalbert lanciato nel Vitoria Guimaraes dall’ex ala nerazzurra Sergio Conceiçao.

UNO STADIO PIENO PER LA PRIMA DA TITOLARE

Contro la Spal tra poco ore ci sarà l’esordio – a meno di problemi fisici – del neo acquisto Dalbert. Secondo La Gazzetta dello Sport, i quasi 60 mila del Meazza verranno anche per vedere da vicino il terzino sinistro che è stato prelevato dal Nizza per 20 milioni di euro più bonus. Spalletti ne è innamorato. Da sempre se né parlato bene per le qualità chiarissime a tutti con il pallone tra i piedi: cross, falcata, accelerazione.

Il tecnico toscano, ci ha lavorato sopra insieme a Martusciello e Baldini. Tutto questo lavoro per migliorare la fase di “senza palla”. Sia per spiegargli meccanismi di reparto, sia per affrontare le situazioni individuali. Infatti proprio per questi motivi nelle prime due giornate di campionato ha giocato Yuto Nagatomo per farlo stare tranquillo e far assimilare tutto.

Dalbert che avrà anche il supporto della moglie che si è trasferita a Milano. Nella sua vita ha avuto vari problemi economici. Da ragazzino non ha avuto vita facile, neanche arrivando in Europa. Dovette affrontare varie situazioni scomode a livello burocratico ai tempi dell’Academico Viseu che ebbe qualche grana prima di poterlo tesserare.

Piano piano, cambiando abitudini (soprattutto alimentari) lo portano al Vitoria Guimaraes di Sergio Conceiçao. È l’ex interista che gli affida la fascia sinistra della squadra. La scalata parte, il Nizza è il trampolino successivo e quindi ecco l’ Inter.

Foto fonte copertina: screen youtube

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy