Cruz: "Che ricordo il gol lampo nel derby. Sempre bello segnare alla Juve"

Cruz: “Che ricordo il gol lampo nel derby. Sempre bello segnare alla Juve”


Julio Ricardo Cruz, attaccante dell’Inter dal 2003 al 2009 ha parlato ai microfoni di CalcioNapoli 24, ripercorrendo ovviamente anche delle tappe importanti della sua esperienza in nerazzurro.

LE DICHIARAZIONI DI CRUZ

Nel 2009 sei stato ad un passo dal Napoli, poi andasti alla Lazio.
“Vero, il calcio è così! La Lazio mi voleva da tantissimo tempo e alla fine ho scelto di andare a Roma. Il quegli anni era una grande squadra e avevano appena vinto una coppa Italia, poi alla prima partita ufficiale battemmo i miei compagni dell’Inter vincendo la Supercoppa italiana a Pechino”.

Nella tua carriera sei riuscito a segnare ben 12 volte contro la Juve.
“Ebbene si! Fa sempre piacere segnare ed essere decisivo contro la Juve che è una grande squadra sia in Italia che in Europa. Nel ’97 con la maglia del Feyenoord segnai una doppietta contro i bianconeri, poi con la maglia dell’Inter, sempre grazie ad una mia doppietta riuscimmo a battere la Juve dopo ben 11 anni. Bellissimi ricordi”.

Poi quel gol al Milan dopo appena 11 secondi dal tuo ingresso in campo nel derby.
Anche adesso non saprei descrivere cosa provai. Realizzai solo negli spogliatoi cosa avevo fatto. E’ stato uno dei momenti più belli della mia vita”.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy