Pellegrini incorona l'Inter: "Zhang vuole costruire una grande squadra con Spalletti e Sabatini"

Pellegrini incorona l’Inter: “Zhang vuole costruire una grande squadra con Spalletti e Sabatini”


Intercettato dai microfoni di Tuttomercatoweb.com Ernesto Pellegrini, predecessore di Moratti dietro la scrivania presidenziale nerazzurra, si è detto più che soddisfatto per una campagna acquisti che invece ha destato tanta preoccupazione in casa inter, almeno per la maggioranza dei tifosi, chetati dal doppio trionfo nelle prime due di A

Tanti acquisti intelligenti

Mirati e ottimi, per l’ex presidente , sono stati i colpi giunti alla corte di Luciano Spalletti, ed è lo stesso allenatore toscano che Pellegrini incorona come vero top player di questa sessione estiva , menzionando anche l’ottimo lavoro di Sabatini e Ausilio, con il profondo desiderio che l’Inter torni a lottare per le posizioni che merita.

“Credo che il presidente Zhang ma anche l’ad Antonello, che conosco bene, abbiano dimostrato con l’assunzione di Sabatini e Spalletti di voler costruire una grande squadra. C’era bisogno di una guida sicura, forte e intelligente”.

Spalletti è davvero un grande allenatore. Senza queste figure, più Ausilio, non si poteva sperare in un bel futuro, con un’Inter grandiosa e capace di tornare a lottare per lo scudetto. I passi avanti sono arrivati subito in precampionato e nelle prime gare. Si sta lavorando bene, anche se è prematuro dire se l’Inter potrà vincere lo scudetto. Lo spero”.

Equilibrio e tanta sostanza

Per Pellegrini la squadra aveva solo bisogno di innesti funzionali e non che scalzassero o sostituissero l’organico già molto forte (e solitamente apparso poco amalgamato nelle ultime stagioni) attuale, così per lo stesso ex Patron i più utili tra i nuovi sarebbero proprio i tre nomi che maggiormente si sono distinti nel pre-campionato e all’esordio: Skriniar, Borja Valero e Vecino.

“I nomi c’erano già, la squadra aveva già giocatori molto forti. Sono stati fatti innesti giusti, l’Inter doveva avere un suo equilibrio. Vecino, Borja Valero e Skriniar mi sono piaciuti molto, la squadra può dare soddisfazioni alla proprietà e ai tifosi”.

Il parere di Pellegrini su Capitan Icardi

Infine anche una speciale menzione per Icardi, definito unico e senza eguali e soprattutto vicino a Diaz e Serena (della stessa era di Pellegrini nerazzurro) ,con lui, l’inter dovrebbe aver risolto il problema centravanti boa per molti anni…ma occhio alle sorprese, le insidie di mercato sono dietro l’angolo.

“In area ha pochi eguali. Anche nella mia Inter c’erano Diaz e Serena per fare un paio di nomi. C’è chi dice che partecipa poco alla manovra ma ognuno nell’Inter ha il suo ruolo e lui è un grande centravanti”.

Fonte foto: screen yotube

 

ULTIME NOTIZIE

Chi Siamo

Spazio Inter è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla FC Inter 1908, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per il San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Editore: Cierre Media SRLS - P.IVA: 07984301213

Direttore editoriale "SpazioInter.it": Antonio Caianiello

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da Fc Inter 1908

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Facebook

Copyright © 2015 Cierre Media Srl