Vecino: "Quando mi ha chiamato l'Inter non ho avuto dubbi. Champions? Dico che..."

Vecino:

L'uruguagio Matias Vecino ha risposto alle domande di Premium Sport sul suo trasferimento all'Inter. Questa la sintesi delle sue dichiarazioni.

VECINO: SPALLETTI GRANDE ALLENATORE

Vecino è stato abbastanza chiaro nelle sue dichiarazioni. Ecco la sintesi di quanto detto a Premium Sport:  “Responsabilità o orgoglio per la richiesta di Luciano Spalletti? Responsabilità e orgoglio. Spalletti è un bravo allenatore e per qualsiasi giocatore sentire che ti vuole l’allenatore è molto importante. È stato il primo passo per arrivare in questa squadra. 24 milioni? Vuol dire tanto. E' una grande responsabilità. Metterò tutto me stesso per essere all’altezza di questa maglia e rispondere alla fiducia di coloro che si sono fidati di me. Altri club? Ho saputo solo dell’Inter. Quando mi hanno detto dell’Inter volevo essere subito qua e non ho saputo di altre opzioni".

"Champions? Non mi piace fare molti proclami, la cosa migliore è far parlare il campo. Se continuiamo su questa strada possiamo fare grandi cose. Bisogna lavorare tutti i giorni ed essere pronti alla domenica, la cosa giusta è lavorare al massimo e alla fine vediamo ma abbiamo una squadra per arrivare a grandi traguardi”. 

Il neo numero 6 appare quindi voglioso di scendere in campo e dimostrare di valere la chiamata dell'Inter. Sperando che il campo ci fornisca solo risposte positive.

Fonte foto: screen

Record – Gabigol ad un passo dalla cessione in Portogallo. LE ULTIME

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram