Antonio Conte e il rinnovo col Chelsea: "Portare a termine il lavoro iniziato"

Conte: “Non serve spiegare il mio rinnovo al Chelsea. L’Inter mi cercava? Ora non conta”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Vigilia di Chelsea-Inter a Singapore, uno scontro che fa ritornare alla mente il ricco corteggiamento che Suning ha fatto ad Antonio Conte, prima del suo rinnovo con i Blues.

Conte: “Ho rinnovato col Chelsea per finire un lavoro appena iniziato”

Antonio Conte alla vigilia di Chelsea-Inter parla di quella che poteva essere la sua nuova avventura nerazzurra, con spiegazione sul rinnovo come riportato da Tuttomercatoweb.

E’ stato giusto proseguire col Chelsea – dice Conte – avevo un contratto di altri due anni e un lavoro appena iniziato che devo portare a termine. In Premier League non si sa mai cosa può succedere, basti pensare al Leicester di due anni fa. Ora concentriamoci sull’Europa perché un anno di assenza dalla Champions è pesante, c’è tanta strada da fare“.

Conte non si sbilancia sulla Serie A mentre spiega il fascino della Premier: “Della Serie A preferisco non parlare, in Inghilterra almeno 6 squadre possono lottare per il titolo ed è difficile battere le squadre di medio bassa classifica. Il torneo è molto duro e complicato, dobbiamo prestare massima attenzione“.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy