Sei qui: Home » Copertina » Perisic sempre più lontano dall’Inter. Ecco cos’è accaduto

Perisic sempre più lontano dall’Inter. Ecco cos’è accaduto

Ivan Perisic è apparso nervoso quest’oggi a Riscone. A riferirlo è Massimiliano Nebuloni di Sky Sport.

GIORNATA NO

Il nazionale croato non è sicuramente sereno in questo periodo. Approfittando della mezza giornata libera data da Spalletti i nerazzurri hanno deciso di trascorrere un’oretta a Plan de Corones, dove sono stati travolti dall’entusiasmo dei presenti. I giocatori si sono prestati tutti quanti a selfie e firmare gli autografi dei fan. Tranne Perisic apparso piuttosto infastidito sia dai tifosi che dalle telecamere. Come si può vedere nel video girato dallo stesso Nebuloni il numero 44 è arrivato addirittura a dare una manata alle telecamere di Sky.

IL MURO E’ CROLLATO?

Perisic vorrebbe trasferirsi allo United di Mourinho. L’Inter ha sempre fatto muro sulla sua cessione. Ma nelle ultime ore ha ormai capito che la volontà dell’ex Wolfsburg è quella di trasferirsi a Manchester. I nerazzurri non intendono lasciarlo andare per meno di 50 milioni. Ieri Ausilio ha dichiarato “”Non abbiamo preso in considerazione nulla di quello che hanno offerto”. Ieri inoltre l’agente del calciatore, Fali Ramadani ha parlato con Sabatini, cercando di trovare una soluzione che farebbe contenti tutti. Capitan Icardi ha dichiarato: “Se non è felice qui, è meglio che vada via”. Lo strappo con la squadra è apparso evidente anche nella foto di gruppo fatta a fine gita. Scrive Nebuloni:  “I giocatori sono stati tutti trattenuti dai tantissimi tifosi presenti, Perisic invece si è defilato ed ha preferito evitare selfie ed autografi, inoltre non ha gradito la presenza di qualche telecamera. Sul sito dell’Inter c’è una foto emblematica in cui i giocatori sono tutti abbracciati e Perisic è staccato dai compagni, con uno sguardo abbastanza annoiato. Se il Manchester presenterà un’offerta congrua potrà partire“.

LEGGI ANCHE:  Lukaku, l’esito degli ultimi controlli: la data del rientro

NAGATOMO: “SPALLETTI HA PERSONALITA’! IO VIA? SOLO SE…”