Inter, chi il tuo '10'? Analisi del prossimo colpo di mercato

Inter, chi sarà il tuo ’10’? Analisi del prossimo colpo di mercato

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Top player Inter, i pro e i contro dei candidati al ruolo di trequartista

Top player Inter, chi il migliore?

Raggiunta la soglia di plusvalenze richiesta dalla Uefa, sarà ora finalmente mercato anche per l’Inter. Conoscendo la sagacia di Sabatini e le potenzialità economiche di Suning, la carta stampata e non ha iniziato a cercare di capire quali colpi metteranno a segno i nerazzurri. Nomi importanti, top players di caratura internazionale per far fare alla compagine spallettiana il tanto agognato “salto di qualità”. Fra i nomi in lizza, tre paiono essere i più plausibili. Partiamo dal più suggestivo: Angel Di Maria. El Fideo, autentico talento rosarino, è in uscita dal Psg, che chiede circa 60 milioni di euro per il suo cartellino. I pro sono legati alla classe infinita, alle caratteristiche che fanno esaltare il pubblico, dote di cui San Siro necessita come il pane. È il classico giocatore che , come si dice, vale il prezzo del biglietto. Genio fa spesso rima con sregolatezza, infatti Di Maria è un giocatore parecchio anarchico, un ’10’ in tutto e per tutto, un trequartista che ama giocare a destra per liberare il suo fantastico mancino. Inoltre, aspetto da non sottovalutare, percepisce 10 milioni di euro annui, uno sproposito per un 29enne. C’è l’idea di proporne 6,5/7 con un anno in più di contratto, si vedrà.

Fonte foto: psg.fr

Douglas Costa e Nainggolan

Un altro nome caldo, forse il più realistico, è quello di Radja Nainggolan. Nonostante abbia giurato amore eterno alla Roma, e nonostante i capitolini non se ne vogliano privare, il Ninja potrebbe davvero approdare a Milano. Complice il rapporto di forte stima che lo lega a Spalletti e la voglia di provare il grande salto a 29 anni. Nainggolan è un mediano evolutosi con il tecnico di Certaldo in trequartista, dunque congeniale al suo modulo. Centrocampista totale, autentico leader in campo, Nainggolan è forse ciò di cui ha più bisogno quest’Inter. È la personificazione della garra, unita ad una tecnica non indifferente ed a una fame atavica di vittoria. Il terzo profilo, quello meno chiacchierato, è Douglas Costa del Bayern Monaco. Giocatore duttile, è però prevalentemente un esterno sinistro, ruolo già occupato da Perisic. Come numero 10 risulterebbe adattato, non una prima scelta. Dalla sua ha la grande esperienza internazionale e l’età, essendo un 26enne nel pieno della maturità calcistica. Al momento è il giocatore più lontano, risultando più in orbita Juventus.

 

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy