Inter, Suning al lavoro per il FPF, nuova partnership in arrivo

Inter, Suning al lavoro per il FPF: nuova partnership in arrivo


Inter che deve necessariamente seguire le rigide direttive Uefa riguardo al FPF. A tal proposito, Marco Bellinazzo ha analizzato la situazione tramite Goal.com.

NUOVO IMPORTANTE CONTRATTO IN ARRIVO PER L’INTER

Fonte foto: inter.it

Inter che, nonostante le ovvie difficoltà, sta finalmente per arginare l’emorragia economica che ne influenzava pesantemente il mercato. Stando a quanto riportato da Bellinazzo infatti, pare che:  “Lo scorso aprile la società nerazzurra si è vista riconoscere dalla Uefa il merito di aver raggiunto gli obiettivi stabiliti nel Settlement Agreement firmato nel 2015 rientrando nei limiti dei 30 milioni di deficit per il periodo fiscale 2016. In questo modo il club ha evitato il pagamento di ulteriori 7 milioni di multa. Tuttavia la stessa Uefa ha ribadito per l’Inter l’obbligo di raggiungere il pareggio di bilancio al 30 giugno 2017. Per riequilibrare i conti la società può alzare il fatturato con nuove entrate oppure vendere giocatori per ottenere plusvalenze sufficienti a colmare il gap.

La proprietà Suning ha garantito nuovi introiti con l’acquisto dei diritti di denominazione della Pinetina, e tramite un altro importante contratto con un’azienda cinese, dopo quello con la casa automobilistica SWM Motors. Questo nuovo accordo assicurerà circa 20 milioni a stagione e sarà annunciato ufficialmente a brevissimo. Per tenere i conti ancorati allo zero però tutto questo non sarà sufficiente: serviranno plusvalenze generate dalle cessioni per 20/25 milioni.” 

SERVONO COMUNQUE DELLE CESSIONI IMPORTANTI

Fonte foto: inter.it

Bellinazzo ha poi proseguito: “Ritirato quasi ufficialmente Ivan Perisic dal mercato, si stanno trattando le cessioni  al Siviglia di Stevan Jovetic e Ever Banega per ottenere questo target. Dopo di che l’Inter potrà ragionare più liberamente sui conti del 2018, quando si rientrerà negli ordinari parametri triennali del fair play Uefa. Il mancato ingresso in Champions certo peserà molto sul versante dei ricavi, ma Suning sta lavorando alacremente per alzare ancora le entrate commerciali e sopperire quindi a questa mancanza”.   

Pare quindi che la società sappia muoversi veramente bene a livello economico, si spera dunque che questa importante capacità venga presto usata anche sul mercato per riportare in alto i colori nerazzurri.

 

Fonte immagine in evidenza: Inter.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy