GdS - L'oro dell'Inter nei giovani. E per il prossimo anno budget in crescita

GdS – L’oro dell’Inter nei giovani. E per il prossimo anno budget in crescita

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Nonostante una stagione non positiva per la prima squadra, l’Inter vanta comunque il suo personalissimo Triplete. Non il tanto decantato del 2010 ma quello del 2017 con scudetto Primavera, Berretti e Under 17, le più importanti categorie giovanili a tinte nerazzurre nel primato. Un lavoro iniziato con Moratti, proseguito con Thohir e ora migliorato con Zhang, che sui giovani vuole far crescere il progetto interista.

INTER, MAGGIORI RISORSE PER I GIOVANI

Fonte: inter.it

Scrive La Gazzetta dello Sport che l’Inter va orgogliosa di quanto fatto nelle categorie giovanili, un triplete di titoli che certifica il gran lavoro di Stefano Vecchi, Andrea Zanchetta e Gianmario Corti, sotto l’occhio del responsabile Roberto Samaden che racconta con orgoglio: “I risultati della stagione sono figli di un ampio progetto che nasce dalla presidenza di Massimo Moratti, è continuato con Erick Thohir e continuerà a svilupparsi con la famiglia Zhang – spiega Roberto Samaden, direttore del settore giovanile interista -. Abbiamo scelto di affidare le panchine a professionisti che sappiano abbinare la crescita tecnica con i risultati, allenando i giovani come prime squadre. È stato così in Primavera con Fulvio Pea, con Andrea Stramaccioni, con Vecchi lo è stato nella scelta di Andrea Zanchetta per l’Under 17 che da giocatore è cresciuto nel nostro vivaio, e con Gianmario Corti per la Berretti“.

QUANTI TROFEI NEGLI ULTIMI ANNI

Il settore giovanile è formato da circa 400 ragazzi tesserati, comprese 110 ragazze. E la società mette a disposizione più di 200 persone a tutti i livelli per seguirli, dal campo alla vita fuori dal campo – continua Samaden, sotto la cui gestione dal 2010 l’Inter ha raggiunto 21 finali vincendone 16 tra Primavera, 6, Berretti, 3, Under 17, 4, e Under 15, 3.
L’intenzione è quella di proseguire sulla strada degli investimenti e dei progetti. Potenzieremo il reparto degli scout riservati alla fascia di età 16-19 anni con altre 4-5 figure e poi presenteremo all’inizio della nuova stagione un nuovo progetto di formazione e di informazione dedicato non solo ai ragazzi ma anche alle rispettive famiglie“.

La nuova proprietà, sempre sul pezzo con Steven Zhang che rimane sempre in contatto con le squadre giovanili, prosegue nella ricerca dell’area in cui costruire il nuovo centro sportivo all’interno del quale troveranno posto i campi per far giocare tutte le squadre e in cui sorgerà anche la foresteria per i ragazzi. Area che facilmente si troverà in un comune della cerchia milanese e non in città.

Fonte foto in evidenza: inter.it

 

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy