Final Eight Primavera, le pagelle di Inter-Roma

Final Eight Primavera, le pagelle di Inter-Roma

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Si è giocata questa sera la semifinale delle Final Eight Primavera tra Inter e Roma. Ottima prova dei giovani nerazzurri che sono riusciti ad imporsi per una rete a zero.

LE PAGELLE

Di Gregorio (6,5): Sempre attento, dà sicurezza al reparto difensivo. Nel primo tempo è bravo a distendersi su un tiro dal limite indirizzato all’angolino.

Valietti (6,5): E’ una continua spina nel fianco per la difesa avversaria. Spinge con contnuità ed è attento anche in fase difensiva. Peccato per la clamorosa occasione sprecata che sarebbe valsa il 2-0.

Gravillon (6,5): Sempre attento nel fronteggiare gli attacchi avversari. E’ bravo a chiudere in scivolata una pericolosa offensiva avversaria-

Vanheusden (6): Qualche sbavatura soprattutto nei contrasti aerei, niente che possa compromettere un prestazione comunque positiva.

Cagnano (6): Più attento a difendere che attaccare. Si limita al compitino, ma lo fa bene.

Carraro (6,5): E’ bravo a fare filtro a centrocampo. Si danna per tutta la partita, difende bene ed è pulito nella gestione del pallone.

Awua (6,5): Tanta corsa a servizio della squadra. Sbaglia qualcosa nella costruzione del gioco ma è un vero e proprio scudo per la difesa. Viene sostituito per crampi.

Emmers (6,5): Ha il grande merito di segnare il gol che decide la partita. Per il resto la sua prova si caratterizza per tanta corsa e sacrificio. Si rivela determinante sia in fase offensiva che in quella difensiva.

Belkheir (5,5): Soffre il pressing avversario e spesso è troppo frettoloso nelle giocate. Viene sostituito da Vecchi ad inizio ripresa.

Rivas (5,5): Per una volta è più importante in fase difensiva che in quella offensiva. Spende molto nelle rincorse difensive che gli fanno perdere lucidità in attacco.

Pinamonti (6,5): Lotta per tutta la partita con la difesa avversaria. Offre sempre un appoggio ai compagni e nei momenti chiave, fa respirare la squadra.

Bakayoko (6): Entra a partita in corso. La sua prepotenza fisica si fa notare. Continui strappi offensivi, si rivela una risorsa importante.

Lombardoni (s.v)

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy