Sentenze memorabili, ecco i grandi pareri illustri prima della finale di Champions

Sentenze memorabili, i grandi pareri illustri prima della finale di Champions

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Nei mesi precedenti alla finale di Champions diversi personaggi illustri del mondo del calcio si sono più volte espressi, pronosticando una vittoria quasi certa da parte dei bianconeri di Torino. Peccando però di troppo ottimismo e sottovalutando nientemeno che il Real Madrid di Cristiano Ronaldo. 

ROAD TO CARDIFF, ECCO I COMMENTI PRIMA DELLA FINALE

Apriamo le danze con Mario Sconcerti e il suo commento già proteso verso la storia: “Cristiano Ronaldo nella Juve sarebbe riserva. Dybala unico nel mondo”. Dichiarazioni rilasciate dopo la vittoria sul Monaco da parte della Juventus e che, naturalmente e giustamente, hanno fatto molto parlare. Un’affermazione che si è completamente ribaltata durante i 90′ di Cardiff, doppietta di CR7, sempre più vicino ad un altro pallone d’oro, e un Dybala semi-fantasma, specie nel secondo tempo, fin quando quando al 78′ ha fatto spazio a Lemina. Il nuovo Messi non ha di certo spostato gli equilibri della partita.

E’ la volta poi di Luca Vialli, che affermò: “La Juve vincerà 2-0 come l’Inter con il Bayern. Non così complicata”. I paragoni con l’Inter di Mourinho sono molteplici e ricorrenti. Peccato che l’epilogo delle due squadre sia stato diverso. E’ come un’ossessione quella dei bianconeri, l’ossessione per l’Inter e per il Triplete.

La sicurezza nei propri mezzi mai è mancata agli juventini. Massimo Mauro, tempo fa, trattando della straordinarietà unica al mondo di Pogba: “Modric ha alzato solo qualche coppetta”. Certamente. Proprio così. Nel tempo ha anche inglobato il suo palmares già di tutto rispetto. Del francese c’è invece traccia nelle competizioni minori. Almeno lui le ha vinte.

Arrigo Sacchi invece disse: “Questa Juventus più forte dell’Inter del Triplete”. Anche qui ritorna il paragone tra le due squadre. La Juventus è OVVIAMENTE più forte rispetto ai nerazzurri dell’impresa del 2010. Ed infatti è facilmente arrivata a vincere la Champions League 2017…

Sempre in ambito di paragoni scomodi e calzanti, troviamo Marco Mazzocchi“Mandzukic come Eto’o. Cuadrado come Pandeve. Dybala come Sneijder. Higuain come Milito. Allegri come Mourinho. Come finì?”. In maniera ben diversa!

Spazio poi ad Andrea Scanzi, nota firma del Fatto Quotidiano di nota fede milanista“Triplete juventino fatto al 99.8%, la Juve è una sentenza, squadra più forte d’Europa, all’Inter rimarrà solo il ‘Mai Stati in B'”. E invece l’Inter gode ancora dell’unico Triplete vinto da una squadra italiana. Meglio non dar mai per certa la vittoria di qualcuno. E meglio non vendere un mese prima della finale le maglie del Triplete 2017 della Juventus su internet…

 

 

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy