PS - Spalletti e la sua Inter, ecco finalmente le strategie di mercato nerazzurre

PS – Spalletti e la sua Inter, ecco finalmente le strategie di mercato nerazzurre


Spalletti è ormai prossimo a diventare il prossimo allenatore nerazzurro. Con la situazione panchina ormai finalmente vicina a sbloccarsi, i nerazzurri possono lanciarsi sul mercato in maniera prepotente. A tal proposito a Premium Sport hanno analizzato la situazione in casa Inter.

 

SPALLETTI NERAZZURRO AL 99,9%

Spalletti in arrivo, questo il punto sulla situazione nerazzurra fatto da Claudio Raimondi a Premium Sport: “Spalletti all’Inter pretende carta bianca, ma è un segnale positivo: è l’allenatore che è mancato all’Inter, il sergente giusto visti i limiti caratteriali di Pioli e le difficoltà di De Boer. Spalletti sarà nerazzurro al 99,9%, però sa che se ci fosse uno spiraglio per Conte l’Inter virerebbe sull’ex CT azzurro”.

 PRONTA LA “DOTE” DI LUCIANO SPALLETTI

Spalletti è pronto a portare in “dote” alcuni dei suoi pupilli giallorossi:  “Rudiger è pronto a seguire Spalletti a Milano. C’è stato un incontro dopo Lazio-Inter con l’entourage del giocatore e la sensazione è che l’affare si possa chiudere senta troppi intoppi. Tuttavia la priorità assoluta è Nainggolan. La Roma vorrebbe fare muro attorno a lui, tuttavia a certe cifre farà fatica a resistere. Il secondo posto potrebbe permettere una minima resistenza, bisognerà vedere ora la volontà del giocatore. Aveva chiesto il rinnovo, l’Inter può spingersi a 5 milioni. Non c’è solo il fattore economico, ma a Milano col mercato giusto ci potrà essere ambizione per lo scudetto, a Roma invece probabilmente no. Il budget di 100/150 milioni è molto importante, può fare la differenza nella scelta del belga”.

MERCATO VIVO ANCHE SOTTOTRACCIA

Raimondi ha poi concluso: “L’asse con il Real è avviato, la trattativa c’è. Ausilio ha incontrato i dirigenti del Siviglia a Madrid per parlare di Jovetic e ha sondato il terreno per Danilo e Pepe. Il brasiliano è un buon esterno e può rilanciarsi, per Pepe c’è già l’intesa, ci sono solo i dettagli da limare. Quanto a Petagna potrebbe perfetto per il gioco di Spalletti. Senza l’Europa League giocherà poco, ma potrà comunque essere utile far rifiatare Icardi. L’Atalanta lo valuta 25 milioni, vedremo cosa ne pensa Suning”.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl