Focus Lazio, la nostra analisi sugli avversari nerazzurri del penultimo turno

FOCUS SULL’AVVERSARIO – Lazio con poche motivazioni, ma c’è voglia di riscatto dopo la Coppa Italia


Focus Lazio in vista del posticipo domenicale tra i biancocelesti e l’Inter. I nerazzurri saranno ospiti all’Olimpico per dare un ultimo sussulto a in questo campionato. Ma la squadra di Simone Inzaghi vuole chiudere in bellezza una grande stagione culminata con un’inaspettata qualificazione in Europa League.

Focus Lazio, Inzaghi ha fatto un lavoro incredibile

Partiamo dal principio. La Lazio ha praticamente chiuso per El Loco Bielsa. Il tecnico argentino, non a caso definito “loco”, decide di non accettare i biancocelesti quando sembrava tutto pronto. A quel punto Simone Inzaghi, lascia la Salernitana per tornare alla Lazio. Era agosto, e le premesse non erano delle migliori. Intanto c’era la grana Keita, ragazzo difficile da gestire e fuori rosa all’inizio della stagione. Inutile adesso ripercorrere tutti i passaggi dell’annata dei capitolini. Oggi, dopo 36 giornate, la Lazio è solida al quarto posto. Ha perso la finale di Coppa Italia con la Juventus, troppo forte per la squadra di Inzaghi jr. Ma dopo aver fatto fuori l’Inter ai quarti e la Roma in semifinale, la soddisfazione è stata grande comunque. Ah Keita, il fuori rosa di inizio stagione, non si ferma più da quando ha trovato il posto da titolare. Segna a raffica e fa impazzire le grandi d’Europa che lo seguono.

Ciro Immobile, il riscatta alla Lazio

Keità Balde probabilmente è il più talentuoso giocatore della Lazio (ma attenzione a Milinkovic-Savic). Chi però quest’anno si è caricato la squadra sulle spalle a suon di gol è Ciro Immobile. L’attaccante napoletano che è tornato in Italia per dimostrare di essere un centravanti vero, dopo le difficoltà tra Borussia e Siviglia. La parentesi al Torino e ora l’esplosione alla Lazio. Punta di diamante di una squadra che è piacevole da vedere e ha nell’ex tra le altre anche del Pescara, un ottimo finalizzatore. Giocatore apprezzabile anche perchè non è affatto quella punta statica al centro dell’area. Ma lo si vede correre in tutta la metà campo offensiva, anche largo su una fascia. Splendido il lavoro che Inzaghi è riuscito a fargli fare. Magari qualche volta perde lucidità davanti la porta per le fatiche, ma le 22 reti sono un grandissimo merito.

Due moduli che variano, senza perdere efficacia

Inzaghi ha cambiato poco. Ha scelto i 14-15 giocatori su cui puntare e li ha fatto ruotare al meglio. Che sia 3-5-2 o 4-3-3, in entrambi i casi sa come far rendere al meglio i suoi, anche in relazione all’avversario di turno. 4-3-3 semplice, con Keita (ora, prima Lulic) e Anderson sulle fasce in attacco. Quando passa al 3-5-2 il brasiliano si alterna con Basta sulla destra. A sinistra uno tra Lulic e Lukaku. In mezzo Milinkovic si prende qualche licenza offensiva in più. Squadre equilibrate, dove anche le ali d’attacco (e lo stesso Immobile), non rinunciano a dare una mano in copertura.

La probabile anti Inter

LAZIO (4-3-3) – Vargic; Wallace, Hoedt, De Vrji, Patric; Milinkovic, Biglia, Lulic; Felipe Anderson, Immobile, Keita. All.: Inzaghi.

Chi Siamo

Spazio Inter è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla FC Inter 1908, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per il San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Editore: Cierre Media SRLS - P.IVA: 07984301213

Direttore editoriale "SpazioInter.it": Antonio Caianiello

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da Fc Inter 1908

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Facebook

Copyright © 2015 Cierre Media Srl