L'intermediario di Icardi:"Mauro era molto vicino al Napoli, poi però..."

L’intermediario di Icardi: “Mauro era molto vicino al Napoli, poi però…”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

A parlare ai microfoni di Radio CRC è stato l’intermediario di Mauro Icardi Ulisse Savini. Egli ha confessato il trasferimento sfiorato di Icardi al Napoli.

L’INTERMEDIARIO DI ICARDI: “ERA VICINO AL NAPOLI, MA POI SI È FATTO CONVINCERE”

La società partenopea aveva seriamente preso in considerazione di puntare su Mauro Icardi per sostituire Higuain; tanto da intraprendere una vera e propria trattativa col centravanti nerazzurro. A testimoniarlo è stato il suo intermediario Ulisse Savini. Ecco le sue parole:

“Mauro è stato vicino al Napoli. La svolta è arrivata dopo la tournée americana, c’è stato un meeting con un dirigente nerazzurro che diede garanzie tecniche ed economiche che hanno poi convinto il ragazzo. Va detto che l’Inter non ha mai accettato l’offerta del Napoli che, in ultimo rilancio, sarebbe arrivata a 70 milioni. In linea di massima c’era anche già un accordo sull’ingaggio. Resta all’Inter? Credo di sì, se l’Inter volesse cederlo potrebbe anche incassare 100 milioni perché esiste una clausola per l’estero di 110 milioni. Se lo vendi però devi sostituirlo con uno non meno forte”.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy