Conte, non lascia il Chelsea ma Zhang non lo molla

GdS – Ore decisive per Conte. Ecco la strategia di Zhang Jindong per convincerlo


Antonio Conte e l’Inter, si, no, forse. Dubbio di un allenatore che oggi potrebbe vincere la Premier League, col quarto titolo nazionale consecutivo dopo i 3 con la Juventus e quello oltremanica.

Conte, dubbi Blues e progetto Inter promosso

La Gazzetta dello Sport scrive che il corteggiamento di Zhang su Conte prosegue fittissimo. L’ex c.t. ha inoltre già promosso il progetto quinquennale dell’Inter grazie ad un blitz di Ausilio in Inghilterra, ma dal canto suo non vorrebbe lasciare il Chelsea dopo appena un anno.

I dubbi nascono dalla squadra che gli garantirà Abramovich, una Champions da giocare a grandi livelli ma che la rosa attuale oltre a Hazard, Courtois e Kanté non dà a Conte l’illusione di essere tra le top 4 in Europa.

Non contano i soldi ma il progetto dice Conte, per questo motivo lasciò la Juventus per la Nazionale ed è su questo che Zhang continua a premere, garantire all’allenatore totale carta bianca, uomini di fiducia e grandi giocatori.

Nulla di fatto sulle alternative a Conte, Simeone è sullo stesso piano, Spalletti sarebbe libero ma non regala grosse emozioni, Sarri è l’outsider ma strapparlo al Napoli sarà difficilissimo mentre esistono quotazioni anche su Emery e Pochettino.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy