Inter Gianfelice Facchetti si scusa per le parole forti dette sulla squadra

Gianfelice Facchetti: “Mi scuso per le mie parole”


Inter Gianfelice Facchetti é stato molto duro nei confronti della squadra nerazzurra. Durante Deejay chiama Italia, il figlio dell’indimenticato capitano dell’Inter non si é trattenuto per dire la sua. 

Inter Gianfelice Facchetti: “Ho usato parole dure”

Queste le parole del figlio di Giacinto: “É molto più appassionante fare altro che vedere questa squadra di morti in piedi. A me stupisce che manchi proprio l’etica del lavoro; non vinci lo scudetto ma ca… corri, sei strapagato per far quello“.

La Gazzetta dello Sport però riporta la ritrattasione di quelle frasi da parte di Gianfelice, forse resosi conto di essere andato un po’ oltre con le parole: “Non volevo offendere nessuno e per questo motivo chiedo scusa. Non deve mai venire meno il rispetto. Erano parole dette come quando si è tra amici».

Copyright © 2015 Cierre Media Srl