Monchi blinda due obiettivi di mercato della società nerazzurra?

Monchi blinda due obiettivi di mercato nerazzurri?

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

In occasione della conferenza stampa di presentazione, il nuovo ds della Roma Monchi ha parlato anche della situazione di Daniele De Rossi e di Luciano Spalletti, entrambi accostati alla società nerazzurra.

MONCHI CHIUDE LE PORTE AD UN APPRODO IN NERAZZURRO DI DE ROSSI?

A Trigoria forse tireranno un sospiro di sollievo. Le voci circolate di recente hanno detto di un possibile arrivo a Milano, sponda nerazzurra, di Daniele De Rossi, il Capitan Futuro giallorosso. Una figura certamente di spicco e di esperienza, dal grande carisma e adattabilità tattica. Le parole del nuovo ds giallorosso però sembrano chiudere le porte a questa possibilità:

“La voglia e l’interesse delle parti è reciproco; vogliamo continuare insieme e dobbiamo essere degli imbranati per non trovare un accordo. È un ragazzo fantastico e cercheremo di raggiungere questo obiettivo, lo vogliamo entrambi”.

“SPALLETTI? SPERO RIMANGA”

Un altro argomento caldo della sua presentazione è stata la questione Spalletti. Quasi certamente lascerà la panchina giallorossa a fine stagione, ma con il cambio della dirigenza e l’approdo del nuovo ds non è detto che ciò accada. Ecco infatti le sue parole:

“È stato difficile lasciare Siviglia, ma c’erano diversi pro, tra cui la presenza di Spalletti. Avevo voglia ed entusiasmo di lavorare con lui, cercherò di concretizzare questa possibilità. Ora però non dobbiamo distrarci, bisogna essere concentrati sulle ultime partite per concludere al meglio la stagione. Io sono venuto qui anche per lui, proverò a farlo restare qui”. 

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy