Mertens Inter è ancora interessata all'attaccante belga del Napoli?

Mertens, l’Inter è ancora interessata all’attaccante belga del Napoli?

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Tra le pagine di oggi, Tuttosport affronta un argomento mai realmente passato di moda per i nerazzurri. Si tratta di Mertens Inter ancora sul belga, stando al quotidiano. Ecco perché l’affare conviene, ed è possibile.

MERTENS INTER, E’ ANCORA AMORE? 

Avversario domenica e poi, chissà. L’Inter ha deciso di fare un tentativo per portare a Milano Dries Mertens. Il belga è da tempo nel mirino dei nerazzurri. Già Mancini, nell’estate del 2015, lo avrebbe portato all’Inter, ma l’affare non andò a buon fine. Poi arrivarono Perisic, Eder e Candreva tra agosto 2015, gennaio e agosto 2016, senza dimenticare Gabigol. Anche oggi sul taccuino di Ausilio ci sono nomi per rinforzare l’attacco. Bernardeschi e Berardi su tutti, italiani ma complicati. Nell’elenco ci sono anche Bernardo Silva, James Rodriguez, Arda Turan, Alexis Sanchez e così via. Sono tutti obiettivi che, però, superano i 40 milioni, mentre Mertens, 30 anni il prossimo 6 maggio, potrebbe costare di meno.

Mertens è tornato nell’orbita nerazzurra. O meglio, forse non se ne è mai andato. L’evoluzione tattica che lo ha portato a diventare falso nueve ha convinto l’Inter che l’ex PSV potrebbe essere il partner offensivo ideale per Icardi. Mertens ha segnato 27 gol tra campionato e coppe. Potrebbe essere utile sia nel 4-2-3-1 di Pioli (e di Spalletti), ma anche nel 4-4-2 di Simeone e nel 3-4-3 o 3-5-2 di Conte, ragionando in ottica 2018. Fattore da considerare è anche quello economico. Ausilio impazzisce per Berardi. Dopo due anni, questo potrebbe essere l’assalto decisivo. Bernardeschi potrebbe costare di più, mentre Bernardo Silva e James Rodriguez potrebbero muoversi per non meno di 60-70 milioni. Sanchez costa addirittura 80.

TRE POSSIBILITA’ RIGUARDO IL RINNOVO DEL CONTRATTO DEL BELGA

Da tempo si parla del rinnovo di Mertens, tema caldo ed attuale a Napoli. Anche se dovesse arrivare il rinnovo del contratto, in scadenza nel 2018, il valore del belga non supererebbe comunque i nomi precedentemente fatti. Anche perché uno dei temi è la clausola rescissoria, che si aggirerebbe tra i 25 e i 30 milioni. Costo che non spaventerebbe Suning. Per giorni si è pensato che lo scoglio potesse essere la volontà del giocatore. L’intesa per l’ingaggio c’è, il dibattito sulla clausola pure. Il problema è legato al progetto che il Napoli può proporre al belga, che vorrebbe vincere e in tempi brevi. Stesso problema che coinvolse Higuain nove mesi fa.

Le opzioni sono tre: Mertens rinnova e resta a Napoli; il belga non firma e gli azzurri lo cederanno per non meno di 30 milioni. Il giocatore non firma e il presidente partenopeo lo trattiene fino alla scadenza del contratto nel giugno del 2018. Difficile si arrivi a questa soluzione, ma il Napoli vuole evitare un Higuain-bis. In caso di cessione, sarà fuori dall’Italia.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy