Simeone Inter, matrimonio difficile ma colonia dell'Argentina che lo attende

CdS – L’Inter punta tutto su Simeone: il piano di Suning

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Suning ha capito che senza un tecnico di polso l’Inter non va da nessuna parte. Per questo le trattative per due sergenti di ferro come Conte e Simeone proseguono spedite. Ma se il primo ha appena iniziato l’avventura al Chelsea è il secondo l’obiettivo reale, che in nerazzurro troverebbe una colonia argentina e un vecchio allievo, Joao Miranda.

Simeone Inter, 100 milioni e il sogno Griezmann

Tra Simeone e l’Inter molto dipenderà dalla Champions. Scrive il Corriere dello Sport che Zanetti continua nel corteggiamento del sergente di ferro dell’Atletico Madrid, che sa di avere un debito con i nerazzurri per la furia con cui il 5 maggio 2002 guidò la Lazio nel togliere uno scudetto già vinto.

Una colonia al sapore di Argentina attende Simeone a Milano, città spesso visitata dal Cholo insieme alla fidanzata. Sia per vedere il campionato italiano dove gioca suo figlio Giovanni, sia per un grande amore che l’allenatore, già visto in Italia col Catania, non ha mai dimenticato.

Lo attende anche Mauro Icardi. Uno che segna con qualsiasi allenatore ma che sarebbe ben contento di un allenatore connazionale.

Lo aspetta a braccia aperte Joao Miranda, uno esploso proprio con Simeone in coppia con Godin e apparso in parabola discendente nelle ultime partite. Non il massimo per chi è capitano del Brasile con vista Russia 2018.

Simeone però deve anche capire le reali intenzioni di Suning. Il Cholo gradirebbe lavorare ancora con Antoine Griezmann ma il giocatore ha una clausola rescissoria di 100 milioni. Soldi che, non dimentichiamo, andranno anche per l’allenatore che oggi è il più pagato della Liga, con 10 milioni a stagione e uno staff carissimo.

Il legame con i Colchoneros è forte. Simeone vorrebbe essere il tecnico che guida l’Atletico nel nuovo stadio. Una Champions vinta o persa malamente potrebbe interrompere un qualcosa che ad oggi sembra difficile dividere.

Suning valuta delle alternative

Considerate le difficoltà per arrivare Simeone, Suning sta vagliando anche altre ipotesi per la panchina nerazzurra. Il nome più caldo al momento resta quello di Spalletti, che ha il contratto in scadenza con la Roma. Per Suning potrebbe essere l’uomo giusto, in virtù del suo lavoro con i giallorossi e perchè conosce il campionato italiano.

Attenzione al nome a sorpresa. Risalgono le quotazioni di Prandelli, già cercato per il dopo de Boer. Per quanto riguarda invece gli stranieri, occhio a Jardim del Monaco e a Marco Silva dell’Hull.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy