CdS - Inter pronta a tutto per Simeone. Zanetti decisivo?

CdS – Inter, piano folle per il nuovo tecnico. Via libera da Suning: “Metti tu la cifra”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Secondo il Corriere dello Sport l’Inter è uscita allo scoperto per Diego Pablo Simeone. I nerazzurri stanno verificando l’esistenza dei margini che possano permettere al Cholo di lasciare Madrid con 12 mesi d’anticipo.

CHAMPIONS DECISIVA

Simeone e Conte sono i due grandi obiettivi di Suning per la panchina nerazzurra. Ma se l’ex ct ha rinviato tutti i discorsi a dopo la vittoria della Premier League l’argentino invece potrebbe smuoversi prima. Infatti se l’Atletico arrivasse in finale, indipendentemente che si perda la terza finale in 4 anni o che si arrivi all’agognato trionfo, il Cholo lascerebbe perchè il suo ciclo sarebbe ormai concluso. Il 10 maggio dunque tutto sarà più chiaro.

UN AIUTO DAL TAS?

Ieri l’Atletico ha discusso davanti al Tas il ricorso per togliere il blocco del prossimo mercato estivo imposto dalla Fifa dopo le irregolarità commesse nel tesseramento di alcuni minorenni stranieri. Senza trasferimenti trattenere Simeone
sarà difficile per il presidente Cerezo. Anche se l’allenatore una settimana fa ha postato  una foto insieme alla fidanzata nel nuovo stadio con la scritta: «Questa sarà la nostra nuova casa».

L’Inter è pronta: 4 anni di contratto e pieni poteri. Il contratto con i bonus arriverebbe in doppia cifra, nell’ordine di milioni di euro. La società pare abbia invitato Simeone stesso a decidere la grandezza dell’ingaggio. Infine c’è l’asso Zanetti da giocare: i due sono molto amici. Che possa dare la spinta all’affare? In alternativa all’argentino ci sono Spalletti e Jardim. Ma il tecnico di Certaldo ha un vantaggio sul portoghese, a fine stagione sarà senza contratto.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy