Zanetti: "Suning vuole l'Inter nelle prime dieci al mondo. Stadio? Il progetto c'è, ora..."

Zanetti: “Suning vuole l’Inter nelle prime dieci al mondo. Stadio? Il progetto c’è, ora…”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Zanetti, vicepresidente dell’Inter, ha rilasciato una lunga intervista a Reuters, parlando dei progetti futuri della società nerazzurra, a detta di Javier già a buon punto.

SUNING VUOLE VINCERE, MA CI VUOLE ANCORA UN PO’ DI PAZIENZA

zanetti inter

Zanetti ha dichiarato: “Se ci manca la Champions? Beh, in passato abbiamo vinto per 7 anni di fila, quindi partecipare alla Champions League era una cosa naturale.  Così è stato fin quando non abbiamo cambiato 2 volte proprietà in 3 anni. Adesso stiamo cercando di costruire una squadra importante, ma ci vuole un po’ di pazienza. Suning vuole essere tra i primi 10 nel mondo, sia chiaro. Non vuole stare a guardare gli altri alzare trofei. Stiamo lavorando per questo ma non si può fare tutto in una volta. È necessario del tempo e un piano strategico”.

L’ex capitano nerazzurro ha poi proseguito: “Per crescere e tornare grandi non servono solo giocatori buoni, ma anche forti valori umani. Dobbiamo scegliere bene i giocatori, andando a prendere quelli che hanno le caratteristiche che stiamo cercando. Prima di tutto vogliamo tornare in Champions League, dove noi ci sentiamo come a casa.”

PRONTI A INVESTIMENTI IMPORTANTI PER LO STADIO

Zanetti ha poi concluso: San Siro? Noi siamo pronti a rinnovare il Meazza da oltre un anno, ma siamo bloccati. Spero si possa risolvere questa situazione presto. Ovviamente è uno degli stadi più belli del mondo e rimodernarlo, con nuove attrezzature, è una strategia fondamentale per noi. Suning ha grande rispetto per l’identità e la storia del club e per questo stiamo lavorando insieme per riportarla al vertice e per riportare ai fasti di un tempo il suo stadio. Per me è un’importante sfida e ringrazio Suning che mi ha mostrato fiducia e che mi ha reso una parte importante del club. Per me l’Inter è casa da quando sono arrivato qui nel ’95. È una squadra che per me è stata, è e sempre sarà molto importante, casa mia”.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy