TS - Miranda non è più intoccabile, si cerca in Italia il sostituto

TS – Miranda non è più intoccabile, si cerca in Italia il sostituto

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Miranda involuzione, il centrale brasiliano vittima di un calo di rendimento

Miranda involuzione, il difensore in calo, l’Inter si guarda attorno

Le recenti prestazioni nerazzurre hanno evidenziato un calo di forma generale della squadra. In particolare, il reparto più sotto accusa è quello arretrato. Come scrive Tuttosport, si è notato un netto calo di rendimento da parte di chi non aveva mai dato segnali di cedimento. Si parla, nella fattispecie, del centrale Joao Miranda, uno dei pochi a salvarsi sempre, anche quando la nave affondava. Ora, invece, pare non essere più così rassicurante nelle sue prestazioni, come dimostrano i passaggi a vuoto di Crotone e del Derby. Il suo rendimento negativo potrebbe essere influenzato dall’età di ormai 33 anni e dal fatto che l’anno prossimo arriverà a giocarsi il mondiale da capitano col suo Brasile. Motivo per cui, secondo il quotidiano, il centrale carioca starebbe tirando il freno e centellinando i propri sforzi.

Il sostituto in Serie A

Detto ciò, il quotidiano valuta un sostituto per il difensore nerazzurro. L’unico sicuramente non in partenza del pacchetto arretrato è Medel, mentre Murillo pare destinato ad altri lidi. Il nuovo Miranda è da ricercare in Serie A, dove i profili sono molteplici. Piacciono i giallorossi Rudiger e Manolas, col primo che ha sorpassato il secondo per una questione di prezzo ed età. Intriga il laziale De Vrij, anche se l’ultima suggestione risponde al nome di Koulibaly. Più defilata la candidatura del Doriano Skriniar, che ha dimostrato un ottimo impatto con il massimo campionato italiano.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy