TS - Eder scalpita per una maglia da titolare: chi va in panchina?

TS – Eder scalpita per una maglia da titolare: chi va in panchina?

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Come racconta Tuttosport, Eder è in un buon periodo di forma e freme dalla voglia di scendere in campo dal 1′ minuto. Il derby di sabato sembra davvero l’occasione buona per l’oriundo, visto anche il periodo di appannamento di Candreva e Perisic.

ICARDI INTOCCABILE

Il capitano nerazzurro è la pedina fondamentale nell’attacco nerazzurro. Nonostante il Milan sia l’unica squadra in Serie A alla quale non ha ancora segnato. Icardi, anche lui apparso in condizioni non ottimali nelle ultime partite, è il giocatore più pericoloso dell’Inter. Difficile che Pioli possa rinunciare ad uno come lui e alla sua voglia di siglare la prima rete contro i cugini.

CHI FA SPAZIO AD EDER?

Data per certa la presenza di Icardi nell’attacco nerazzurro, Eder si giocherà il posto con Candreva e Perisic, entrambi non nelle migliori condizioni. Nonostante ciò Stefano Pioli non ha mai rinunciato alla corsa del croato e gli assist dell’ex Lazio. E sembrerebbe orientato in questa direzione anche per il derby. Eder, entrato con lo spirito giusto a Crotone, ha dimostrato di essere in forma. Ma è anche l’uomo migliore che Pioli ha a disposizione per cambiare la partita in corso d’opera.

DOMANI SARANNO SCIOLTI GLI ULTIMI DUBBI

Sarà l’allenamento in programma domani a sciogliere le ultime riserve di Stefano Pioli sulla formazione da mandare in campo sabato. Detto di Eder che si gioca il posto con Perisic e Candreva, il tecnico ha dubbi anche per il ruolo di trequartista. Dato per certo il rientro di Gagliardini in mediana e di Medel al fianco di Miranda, in tre (Banega, Joao Mario e Brozovic) si giocano una maglia da titolare, con il portoghese che sembra in vantaggio.

 

 

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy