GdS - Ranocchia ancora in gol, in arrivo 15 milioni dall'Hull City

GdS – Buone notizie da Ranocchia e Jovetic: l’Inter può sorridere

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Buone notizie per le casse nerazzurre arrivano al di fuori dei confini nazionali. L’ex capitano Andrea Ranocchia è andato ancora una volta in rete con la maglia dell’Hull City, rete ininfluente ai fini del risultato dato che le tigri hanno perso 3-1 contro il City di Guardiola.

ANDREA STA BENISSIMO IN INGHILTERRA

Come scritto da La Gazzetta dello Sport Andrea Ranocchia si trova benissimo in Inghilterra, con le sue prestazioni ha attirato l’interesse di vari club della Premier e non è escluso che il difensore ex Bari possa cambiare maglia a luglio ma rimanere comunque nello stesso campionato. L’Inter spera di incassare una cifra vicina ai 15 milioni per il centrale umbro.

NON SOLO RANOCCHIA

Il week end non ci ha lasciato solo il gol di Ranocchia, anche un altro nerazzurro in prestito all’estero è andato in rete. Stiamo parlando del montenegrino Stevan Jovetic, ora al Siviglia, che è andato in rete contro il Deportivo. L’ex Fiorentina si è ambientato benissimo in Andalusia e la stessa dirigenza dei biancorossi si è detta pronta a riscattare il giocatore, facendo valere il diritto concordato con l?inter di 13,5 milioni. Altre cessioni che si potrebbero avere durante il mercato estivo sono quelle di Brozovic e Banega che quest’anno non hanno convinto molto e che potrebbero essere sacrificati in modo tale da poter prendere più talenti possibili per completare la rosa e colmare il gap con la Juve. Un altro nome finito sulle possibili cessioni è quello di Ivan Perisic, ma per il croato servirà una cifra monstre dato che Suning lo valuta non meno di 60 milioni.

LA STRATEGIA DI SUNING PER IL MERCATO

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy