Chi sarà sulla panchina Inter la prossima stagione? Scatta il totoallenatore

Chi sulla panchina dell’Inter la prossima stagione? Scatta il totoallenatore

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Secondo Tuttosport, la sconfitta con la Samp potrebbe aver definitivamente fatto tramontare le speranze di Pioli di restare in nerazzurro. Per la panchina Inter intenzionata ad affidarsi ad un uomo carismatico. Il sogno resta Conte.

PANCHINA INTER, ECCO LA LISTA DEI CANDIDATI 

Suning cerca un uomo forte per l’Inter. L’identikit resta quello di Antonio Conte. Il colloquio con i vertici del Chelsea prima della sfida con il Manchester City ha stemprato però le tensioni degli ultimi mesi. Da Abramovich è arrivato l’ok per un mercato importante, per far sì che la squadra sia competitiva anche in vista della Champions. Conte, tranquillizzato, ha deposto l’ascia di guerra. Questo non vuol dire che le cose non possano cambiare. La cronaca, però, vede in basso le quotazioni di Conte. Il suo carisma, però, resta il punto da cui vuole partire l’Inter. Pioli, a meno di miracoli, si è giocato le sue chance nel monday night contro la Samp. Nonostante le rassicurazioni, si sono manifestate le perplessità nell’affidare al potenziatore un’Inter con l’obiettivo di lottare con la Juventus per lo scudetto. Pioli resta un ottimo allenatore, ma le pressioni potrebbero schiacciarlo. L’Inter non può permettersi di sbagliare un’altra stagione.

Per governare una squadra di campioni ci vorrà un uomo forte. Allenatori come Conte non mancano. Ma il mercato è bloccato. Per fortuna, ci sono altri nomi più facilmente raggiungibili, come quello di Luciano Spalletti, in scadenza. Ci sarebbe anche Fabio Capello, che però non vuole allenare un club. Spunta anche Sampaoli del Siviglia. Il tecnico può liberarsi grazie al pagamento di una clausola di 1 milione e mezzo. Questo è il nome più stuzzicante, perché il Siviglia sta stupendo. L’insidia è rappresentata dalla panchina della Nazionale argentina. Ma il tecnico potrebbe essere tentato dall’idea di aprire un ciclo su una delle panchine più ambite d’Europa, vista la potenza di fuoco di Suning.

JARDIM L’OUTSIDER, SUGGESTIONI MOURINHO E SIMEONE

Negli ultimi mesi se ne è discusso molto con Jorge Mendes, ma Mourinho non ha intenzione di lasciare lo United, corteggiato per anni. Non senza neanche aver vinto la Premier. Più probabile che a rimangiarsi la parola sia Diego Simoene, nel caso in cui l’Atletico Madrid vinca quella Champions già sfiorata due volte in due anni nell’inimitabile ciclo dei Colchoneros. Il Cholo ha ammiccato più volte pubblicamente ai nerazzurri. Sono state spese parole importanti su una sua permanenza a Madrid. I giochi, però, si faranno a metà maggio. In caso di chiamata da Suning, l’argentino potrebbe anche essere tentato da una risposta positiva. Lo stesso si può dire di Leonardo Jardim, che al Monaco sta facendo meraviglie. L’Inter, si sa, è un treno in corsa. Chi riesce ad afferrarlo sa che si troverà alla guida di un grande club. Troppa la voglia di tornare una superpotenza a livello europeo.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy