Moratti: "Conte mi piace ma non credo sia il caso cambiare ancora allenatore"

Moratti: “Conte mi piace ma non credo sia il caso cambiare ancora allenatore”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Torna a parlare Massimo Moratti e lo fa ai microfoni di TuttoMercatoWeb. Ecco l’intervista all’ex patron nerazzurro.

MORATTI SU CHAMPIONS E PIOLI

“Purtroppo non ho avuto modo di vedere la partita, ero impegnato all’estero per motivi di lavoro. In ogni caso credo che i giornali non siano stati molto buoni nei confronti di Pioli e della squadra. Prima della sconfitta contro la Sampdoria i toni e le valutazioni erano estremamente positive, mentre da lunedì sera è cambiato tutto. Pioli’ Dobbiamo essere sinceri: la situazione che ha trovato al momento del suo arrivo era molto complicata. Sarebbe stato un vero e proprio miracolo arrivare al terzo posto. Il mio giudizio è positivo, sta facendo bene cercando di portare avanti il proprio lavoro. Qualche alto e basso ci può stare, considerando poi tutto quello che è arrivato e sta arrivando tuttora dall’esterno”.

INTER, SUNING, CONTE

“Io sto molto bene. C’è sempre tantissimo affetto nei confronti dell’Inter, questo è ovvio. La sto seguendo da tifoso, con grande passione. Suning è il vero, grande acquisto. Parliamo di un gruppo con grandissime potenzialità, nonostante il compito non sia così semplice perché la strada non è priva di ostacoli. Inter come anti-Juve nella prossima stagione? Assolutamente sì, le possibilità per riuscirci ci sono. Conte mi piace. Detto ciò, non credo sia il caso di cambiare ancora una volta allenatore”.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy