Schock Ferrero: non è più il presidente della Sampdoria

Shock in casa Samp: Massimo Ferrero non è più il presidente

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

La decisione è ufficiale: Massimo Ferrero è decaduto da presidente della Sampdoria. Dopo la felicità per la vittoria di San Siro arriva questo schock Ferrero in casa blucerchiata.

SCHOCK FERRERO, NON È PIÙ IL PRESIDENTE DELLA SAMP

Ieri la Figc ha notificato l’incompatibilità del patron blucerchiato con il ruolo della presidenza di un club sportivo. Il motivo? Il crac della compagnia aerea Livingston, fallita nel 2010. La Livingston era appartenente alla Fg Holding presieduta da Ferrero che patteggiò una condanna di un anno e 10 mesi.

Il caso, però, ha risvolti sportivi visto che l’articolo 22 bis delle Norme organizzative federali fa decadere chi è stato condannato con pene superiori a un anno per cause come il fallimento. Ferrero ha provato a fare ricorso alla Cassazione, nonostante avesse chiesto lui stesso il patteggiamento, ma a ottobre la richiesta è stata respinta trasformando la sentenza in definitiva. Ferrero rimane proprietario e non potrà più rappresentare i blucerchiati nelle sedi istituzionali come per esempio le assemblee di Lega.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy