Caressa: "Una delle milanesi dovrà salutare l'Europa. Pioli ha sbagliato, ora sarà Conte a decidere"

Caressa: “Una delle milanesi dovrà salutare l’Europa. Pioli ha sbagliato, ora sarà Conte a decidere”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Caressa ha parlato a Sky Sport della posizione di Stefano Pioli, il cui futuro all’Inter resta in dubbio dopo il fallimento della rimonta Champions.

CARESSA: “IL DESTINO DI PIOLI NELLE MANI DI CONTE”

Caressa ha detto di Pioli: “Per il momento Pioli resta. Ma anche lui sa che il suo destino non è più nelle sue mani. Il mancato aggancio al treno Champions ha complicato enormemente la sua situazione. Se Conte dicesse sì, in questo momento non ci sarebbe un presidente che non cambierebbe il proprio allenatore. Pioli sta facendo bene. Ma forse le aspettative erano eccessive dopo il 7-1 con l’Atalanta. L’Inter era un disastro all’inizio, non ce lo dimentichiamo. De Boer non ci aveva capito moltissimo. La squadra non aveva né capo né coda. Poteva vincere con la Juventus e perdere con chiunque altro. Credo che Pioli possa portare l’Inter su ottimi livelli. Gli allenatori stranieri in Italia non vincono quasi mai. Herrera, Liedholm, Boskov e Mourinho erano stranieri. Ma avevano la mentalità italiana e conoscevano il nostro calcio”.

UNA GRANDE FUORI DALL’EUROPA, BROZOVIC INGUARDABILE

Sulla battaglia per l’Europa invece afferma che: “Paradossalmente ad oggi l’Atalanta di Gasperini mostra più maturità e continuità di Inter e Milan. I bergamaschi  possono davvero andare in Europa League, secondo me, al posto di una tra Milan e Inter. Una delle milanesi resterà fuori. Il Milan non sarà favorito perché sulla carta la rosa dell’Inter è  nettamente più forte. Brozovic? Ieri è stato inguardabile. La colpa è anche di Pioli che ha voluto modificare l’assetto che ha funzionato per tre partite. Certo in campo ci vanno i giocatori e ieri Marcelo è stato irritante. Luttavia la colpa è anche del tecnico”.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy