Argentina Bauza vicino all'esonero. A ore la decisione

Diario Olè – Argentina: Bauza vicino all’esonero. A ore la decisione

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Argentina Bauza potrebbe presto lasciare il ruolo di commissario tecnico della nazionale albiceleste. Come riporta Diario Olè l’allenatore di Leo Messi e soci sarebbe molto vicino all’esonero.

Argentina Bauza rischia il posto di ct

Il nuovo presidente della federazione Argentina, Claudio Tipia ha parlato in modo poco convinto dell’allenatore della nazionale, mentre il suo vice, Angelici, ha chiaramente detto che il lavoro di Bauza  verrà valutato in queste ore dall’Afa, in riunione in questi giorni. Lunedì poi, qualunque sarà l’esito della riunione, verrà comunicato al ct argentino al centro sportivo Ezeiza.

CH01. SANTIAGO (CHILE), 13/11/2015.- El director técnico de la selección chilena de fútbol Jorge Sampaoli (d) conversa con el jugador con Gary Medel (i) hoy, viernes 13 de noviembre de 2015, de un entrenamiento en el complejo deportivo Juan Pinto Durán, en Santiago de Chile (Chile). El combinado chileno se prepara para el cuarto partido por la clasificatorias sudamericanas para el próximo mundial de Rusia 2018 el próximo 17 de noviembre frente a Uruguay, en Montevideo. EFE/Mario Ruiz

A favore di Bauza però, come ha confermato Moyano, altro vicepresidente della federazione, che il fattore economico potrebbe andare a favore di Bauza. Infatti l’argentino potrebbe rimanere allenatore della nazionale anche per il costo che avrebbe un esonero. In caso comunque di cambio in panchina, il primo nome della lista è Jorge Sampaoli. Tecnico del Siviglia, costerebbe però tanto alla federazione anche perchè bisognerebbe liberarlo dalla società andalusa.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy