TS - Inter mercato stellare: pronti 200 milioni e Schick è solo l'inizio

TS – Inter, il mercato stellare: pronti 200 milioni e Schick è solo l’inizio


Inter Mercato – Come capita sempre al quotidiano Tuttosport per quanto riguarda l’Inter in generale e soprattutto con il mercato si passa dall’euforia calmierata dallo spettro Juve alla depressione nell’arco di qualche pagina o al massimo di 24 ore. Oggi non fa eccezione ed è euforia.

INTER MERCATO, PRONTI 200 MILIONI E SCHICK OSSERVATO SPECIALE

L’Inter, sempre secondo il quotidiano, grazie a Suning è pronta a spendere 150/200 milioni sul mercato che verrà per regalare finalmente ai suoi tifosi una rosa davvero competitiva e che possa giocarsi qualcosa di importante.
Un nome caldo su cui Ausilio e la dirigenza nerazzurra sta puntando è sicuramente quello di  Patrik Schick, giocatore della Sampdoria e prossimo avversario dell’Inter a San Siro.

L’attaccante ceco classe 1996 è sotto osservazione da un po’ di tempo. Tanto che prima gli osservatori ed in seguito lo stesso Ausilio hanno potuto apprezzare dal vivo la crescita esponenziale che ha avuto questo ragazzo. Arrivato dallo Sparta Praga per 4 milioni, il ragazzo ha segnato 7 reti nel nostro campionato, di cui 6 partendo dalla panchina.

Mentre Ferrero pensa ad alzare la sua clausola rescissoria, Ausilio & co. proveranno l’affondo magari già lunedì in occasione del match. Anche per bruciare la concorrenza che inizia a farsi fitta, con ArsenalTottenham e Napoli.

INTER, PAURA JUVE SUL MERCATO E VIRATA SU BERARDI 

Nonostante Zhang e la “sua” Suning pare abbiano fatto capire di voler fare sul serio, secondo il quotidiano lo spettro della Juve fa paura eccome.

Infatti si riporta come dopo aver studiato ed apprezzato Bernardeschi, Suning e l’Inter vedendo l’interessamento dei bianconeri abbiano virato su Berardi che Marotta e soci avrebbero mollato. Quindi all-in sul talento azzurro e possibilità che Squinzi, il patron del Sassuolo, si possa sedere ad un tavolo delle trattative.
Finita qui? Neanche per idea, è solo l’inizio.

Quel che è certo, giornali a parte, è la volontà di mister Zhang di far tornare in alto, molto in alto l’Inter. Con o senza il benestare di Marotta e compagni.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl