Jovetic Siviglia, matrimonio che funziona alla grande

Jovetic: “Il Real Madrid è stato decisivo per scegliere Siviglia”


Stevan Jovetic parla del suo buon momento nella Liga spagnola, giocatore rigenerato dopo la parentesi incolore in nerazzurro

Jovetic: “Real Madrid da affrontare, uno stimolo in più per accettare Siviglia”

Alla rivista ufficiale del Siviglia Jovetic ha spiegato le ragioni del suo passaggio dalla Serie A alla Liga: “Ero in vacanza con con la mia compagna quando si è palesata l’opzione Siviglia. Vidi il calendario, tre volte in 15 giorni si doveva affrontare il Real Madrid, dissi subito di sì perché della squadra e dell’ambiente sia Kondogbia che Banega mi dissero cose straordinarie“.

All’Inter mesi difficili, non ero considerato seppur con un allenatore personale potevo essere al 100% della formaSe gli altri non credono in te non è importante. Gli altri possono credere o no in te, ma se non ci credi tu è finita. Si è visto con la Nazionale: non ho giocato per due mesi, sono andato in Nazionale e ho segnato. Ero sempre pronto, mi allenavo come non mai e sapevo che tutto sarebbe tornato prima o poi”.

 

Copyright © 2015 Cierre Media Srl