De Vrij Inter: si parla gia di cifre, ma la trattativa è ben impostata

GdS – L’Inter segue De Vrij in nazionale: il primo obiettivo per la difesa è lui

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

De Vrij Inter, arrivano ulteriori conferme sull’interesse concreto dei nerazzurri verso il giocatore olandese. Come riporta la Gazzetta dello Sport infatti l’Inter seguirà il giocatore anche in nazionale ad Amsterdam.

De Vrij Inter, si parla già di cifre

L’Inter non ha un bisogno necessario di andare a vedere il difensore in giro per l’Europa, ma ci tiene a valutare bene la sua condizione fisica. Dopo un anno e oltre di problemi fisici, è tornato a pieno regime. Il 13 marzo col Torino è uscito per una botta ma il 19 era regolarmente in campo. Insomma si valuta attentamente la salute del giocatore, a dimostrazione del reale e concreto interesse verso di lui. I contatti con l’agenzia del giocatore sono continui. Lui ha praticamente concluso la sua avventura alla Lazio. Gioca, anche bene, ma a fine stagione dovrebbe lasciare. nel 2018 gli scade il contratto e non c’è alcuna intenzione di rinnovarlo.

L’Inter fa leva su Pioli

Stefano Pioli ha allenato De Vrij quando era tecnico della Lazio. Sarà anche questo uno dei motivi che spinge l’Inter verso il difensore olandese con tanta insistenza. Con il discorso rinnovo che praticamente non c’è, Lotito deve accettare l’idea di vendere il giocatore in estate. Il funambolico presidente biancoceleste chiede 30 milioni ma l’Inter vorrebbe trattare su una base di 18-20. Per questa trattativa, considerando ancora qualche scoria riguardante il Fair Play Finanziario, bisognerà vendere per comprare. I giocatori indiziati per la cessione sono due. Ever Banega, arrivato a parametro zero, e Marcelo Brozovic, pagato 8 milioni due anni e mezzo fa, quindi quasi completamente ammortizzato.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy