Rubano maglia ad un bambino tifoso dell'Udinese: quello che succede commuove tutto il Friuli

Rubano maglia ad un bambino tifoso dell’Udinese: quello che succede commuove tutto il Friuli

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Una storia finita con il lieto fine. È questo ciò che è successo ad un bambino friulano che domenica scorsa era andato a vedere la sua squadra del cuore, l’Udinese, ed era riuscito addirittura ad ottenere la maglia di uno dei suoi beniamini: Emil Hallfredsson.

Poi, però, avviene l’episodio che trasforma una domenica trionfale in un incubo. Il povero bambino viene infatti derubato del prezioso cimelio all’esterno dello stadio da un uomo che poi riesce a scappare.

Il furto della maglia spinge il piccolo tifoso a scrivere un tema a scuola e la situazione prende una piega inaspettata. La storia colpisce particolarmente la maestra del bambino, e dunque l’insegnante fa in modo che il tema faccia il giro del Friuli ed arrivi alla stessa Udinese.

La società, venuta a conoscenza del fatto, ha quindi deciso di permettere ad Hallfredsson di incontrare nuovamente il piccolo sostenitore bianconero e regalargli la sua maglia.

 

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy