Caressa Inter: "Pioli ha dato un senso alla squadra, Simeone non è da prendere"

Caressa: “Pioli ha dato un senso all’Inter, Simeone non è da prendere”


Caressa Inter, il giornalista parla della situazione allenatore in casa nerazzurra.

Caressa Inter: “Normale avere alti e bassi”

Si continua a vociferare di un cambio sulla panchina nerazzurra per la prossima stagione, nonostante Pioli stia facendo ottime cose. I nomi più caldi sono sempre i soliti, ossia Conte e Simeone. Anche Fabio Caressa ha detto la sua sul possibile avvicendamento. Intervenuto a Sky Sport 24, ha dichiarato: “L’Inter dopo il 7-1 contro l’Atalanta doveva confermarsi e puntualmente non lo ha fatto, per una squadra in costruzione è normale avere alti e bassi. Da qui alla fine della stagione ce ne saranno altri, ma ció non deve essere responsabilità di Pioli. Perché lui ha preso una squadra in corso d’opera.

Caressa ha poi aggiunto: “Se l’Inter vuole andare in Champions League deve vincerle tutte. Quindi anche un pareggio a Torino equivale a una sconfitta. Farà fatica a riuscirci. E’ ancora in una fase evolutiva. Pioli ha dato senso all’Inter, che prima senso non ne aveva. È molto più facile che un allenatore italiano possa fare bene all’estero piuttosto che il contrario. Anzi, è impossibile che uno straniero faccia subito bene qui in Italia, tranne qualche eccezione come Garcia a Roma. Se l’Inter cambiasse allenatore non prenda Simeone, altrimenti ricomincerebbe tutto da capo, anche se lui è sicuramente il più  vicino agli italiani degli allenatori stranieri“.

 

Copyright © 2015 Cierre Media Srl