Champions Inter, sogno quasi svanito! Qual è il prossimo obiettivo?

Champions ormai utopica: ecco cosa non ha funzionato ieri col Torino


L’Inter che non ti aspetti nel momento decisivo della stagione. Un’Inter che con Pioli non aveva conosciuto, fin d’ora, mezze misure se non nel derby, alla prima apparizione dell’attuale allenatore dell’Inter sulla panchina nerazzurra. Poco determinata l’Inter che è scesa in campo ieri perché potesse superare un Torino grintoso e molto ben messo in campo. E’ arrivato un pareggio che rischia di complicare maledettamente la rincorsa all’Europa che conta. Ma, quando si vuole rimontare bisogna essere quasi perfetti. Champions Inter, un sogno finito?

CHAMPIONS INTER, GLI ERRORI DI PERISIC PESANO

La partita di ieri era stata presentata come quella che doveva mettere in mostra tutto il potenziale offensivo della compagine nerazzurra. Ma è stato proprio il reparto offensivo la pecca più grande ieri pomeriggio. Un Icardi troppo assente che continua a faticare in trasferta. Candreva sarà anche il giocatore che da anni crossa di più in Italia, ma spesso lo fa in maniera errata. Spesso pesta i piedi ad un propositivo D’ambrosio, rallentando troppe volte la manovra. Salva parzialmente la sua prestazione con il gol che regala il 2-2.

Perisic troppo impacciato e impreciso. Ha avuto sui piedi per ben due volte la palla del 2-3, sprecando grossolanamente. Di sicuro il peggior Perisic della stagione, copia sbiadita del giocatore brillante visto nelle ultime settimane. Forse anche tradito dalla stanchezza mentale, più che fisica, dovrà cerca di profittare della pausa nazionali per recuperare una giusta condizione fisico-mentale per affrontare al meglio il finale di stagione. L’Inter ha bisogno del giocatore forte e determinante che i tifosi interisti hanno conosciuto, così da ritornare “Ivan il terribile”.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl