Probabili formazioni Torino-Inter: Pioli non cambia, avanti con i fedelissimi

Probabili formazioni Torino-Inter: Pioli non cambia, avanti con i fedelissimi

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Probabili formazioni Torino Inter – Stefano Pioli sembra voler confermare lo stesso undici che ha surclassato l’Atalanta 7-1 domenica scorsa.

PROBABILI FORMAZIONI TORINO INTER: PIOLI RICONFERMA GLI STESSI 11

Il tecnico parmigiano si affiderà di nuovo al consolidato 4-2-3-1. Quindi Handanovic tra i pali, in difesa confermati D’Ambrosio sulla fascia destra e Ansaldi terzino sinistro. In mezzo accanto a Miranda confermato MEDEL al posto di Murillo, ormai scalzato nelle gerarchie del tecnico. A fare da schermo davanti alla retroguardia i soliti Gagliardini e Kondogbia, in netto rilancio. Sarà il redivivo BANEGA, e non Joao Mario, ad agire dietro l’unica punta Icardi, con Candreva e Perisic sicuri di una maglia sulle fasce.

Sponda Toro invece, Sinisa Mihajlovic vuole attuare addirittura CINQUE cambi di formazione rispetto alla sconfitta subita all’Olimpico contro la Lazio. Sarà rivoluzione in difesa: sulle fasce fuori Barreca e De Silvestri, dentro rispettivamente Zappacosta e Molinaro a garantire più spinta; ad affiancare Rossettini in mezzo tornerà Leandro Castan, pienamente recuperato. A centrocampo confermati Benassi e Lukic, mentre nel ruolo di ala sinistra favorito Acquah su Baselli. In avanti tridente offensivo con Ljajic, il Gallo Belotti e Iago Falque, avanti su Iturbe dopo la pessima prestazione di Roma.

Qui le probabili formazioni:

TORINO (4-3-3): Hart; Zappacosta, Rossettini, Castan, Molinaro; Benassi, Lukic, Acquah; Iago Falque, Belotti, Ljajic.

INTER (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Medel, Miranda, Ansaldi; Gagliardini, Kondogbia; Candreva, Banega, Perisic; Icardi.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy