Moggi, confermata la radiazione a vita dal calcio

Moggi, confermata la radiazione a vita dal calcio


Moggi radiazione, respinto anche l’ultimo ricorso.

Moggi radiazione, confermato che l’ex bianconero non potrà mai più lavorare nel calcio

Si può scrivere definitivamente la parola ‘fine’ sulla carriera nel mondo del calcio di Luciano Moggi. L’ex dirigente juventino, maggior responsabile dell’esplosione di Calciopoli nel 2006, ha visto respinto anche il suo ultimo ricorso. Confermata, dunque, “la preclusione a vita alla permanenza in qualsiasi rango o categoria della Federazione calcio“. La quinta sezione del Consiglio di Stato ha stabilito che la decisione della Corte Federale della Figc (11 maggio 2012) resta insindacabile. L’ultimo ricorso di Moggi, come riporta il Corriere della Sera, è stato dichiarato “inammissibile per difetto di giurisdizione del giudice statale”.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl