Halihodzic (Ct del Giappone): "Nagatomo nell'Inter non gioca, ma non lo convocherei solo in un caso"

Halihodzic (Ct del Giappone): “Nagatomo nell’Inter non gioca, ma non lo convocherei solo in un caso”


Nonostante all’Inter il suo spazio si sia notevolmente ridotto, Yuto Nagatomo continua a godere della fiducia di Vahid Halihodzic, ct del Giappone. Il quale non vuole privarsi né di lui né di Keisuke Honda, anche lui ormai emarginato al Milan.

LE PAROLE DI HALIHODZIC SU NAGATOMO

I due fanno parte della rosa dei convocati per le sfide contro Thailandia e Emirati Arabi Uniti in programma questo mese e valide per le qualificazioni ai Mondiali. In conferenza stampa il ct bosniaco spiega. “Honda e Nagatomo giocano in grandi club europei. Si stanno solo allenando ma so che posso fidarmi di loro. Non sono l’unico allenatore che ha continuato a convocarli. Se poi emergessero due giocatori migliori di loro potrei anche non convocarli più. Il che però significa che altri giocatori devono essere migliori di loro. Ma loro due sono ormai da dieci anni nel giro della nazionale, la loro presenza è molto importante per il gruppo al di là delle loro abilità”.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl