Tronchetti: "Inter in rinascita, complimenti a Zhang. Su Pioli decide la società"

Tronchetti: “Inter in rinascita, complimenti a Zhang. Su Pioli decide la società”


 Tronchetti Provera, amministratore delegato di Pirelli, ha rilasciato alcune dichiarazioni sull’Inter, a margine della presentazione della mostra dell’artista polacco Miroslaw Balka.

GLI ERRORI CI SONO SEMPRE STATI, LE POLEMICHE ANDREBBERO CHIUSE DOPO POCHE ORE

 Tronchetti ha così commentato le recenti polemiche sugli arbitraggi scaturite dopo Juventus-Milan: “Gli errori arbitrali ci sono sempre stati e ci saranno sempre. Gli arbitri sono umani e come tali sbagliano. E’ nella natura delle cose. Riguardo al polverone che come al solito si è sollevato, dico che le polemiche dovrebbero finire il giorno dopo la fine della partita. E’ parte del fascino del calcio. Senza dilungarsi in strascichi dannosi per il gioco.”

L’INTER STA TORNANDO COMPETITIVA, SUGLI ALLENATORI DECIDONO LE SOCIETÀ

Tronchetti Provera si è anche detto piuttosto soddisfatto dal cammino che sembra ormai aver intrapreso l’Inter: “I risultati si vedono finalmente. L’Inter è tornata ad essere una squadra molto competitiva. Il merito di questo certamente è di Pioli e della famiglia Zhang che è vicina alla squadra e sta facendo un lavoro sontuoso. Stefano merita di essere riconfermato? Certo che si. Ma le opinioni personali contano poco. Sono le società che decidono. Pioli sta facendo molto bene e quindi valuteranno i responsabili della proprietà il da farsi. Credo che l’Inter abbia già iniziato il percorso di rinascita e ritorno alla competitività. Al piacere del gioco. I tifosi sono soddisfatti. Si respira aria di cambiamento, di ritorno al vertice.”

Copyright © 2015 Cierre Media Srl