Giovani Inter: NEXT GEN INTER: Caprari in tribuna, Manaj grande protagonista in Vicenza-Pisa

NEXT GEN INTER – Caprari in tribuna, Manaj grande protagonista in Vicenza-Pisa


Torna “Next Gen Inter”, la rubrica di SpazioInter sui giovani nerazzurri in prestito, tra Serie A e B. Caprari, solitamente grande protagonista con il Pescara, non ha preso parte al match con l’Udinese. In Serie B, nerazzurri attori principali, in positivo e in negativo.

NEXT GEN INTER: CAPRARI OUT

In Serie A, il nerazzurro Gianluca Caprari, solitamente grande protagonista con il Pescara, ha addirittura assistito al match dell’Adriatico con l’Udinese dalla tribuna. Nemmeno panchina, quindi, per il classe ’93, promesso sposo nerazzurro. Poco più di mezz’ora, invece, per Federico Dimarco nella disfatta dell’Empoli contro il Chievo.

MANAJ IN GOL CON IL PISA

In Serie B, nonostante la sconfitta del Pisa, il grande protagonista è stato Rey Manaj. Il giovanissimo classe ’97, in prestito prima al Pescara e poi al Pisa dall’Inter, è stato autore di una grande partita. Entrato nel secondo tempo, dopo aver rimediato il solito cartellino giallo, ha poi sbloccato il match con la sua prima rete in Serie B. Un grandissimo destro al volo in area che ha trafitto l’ex milanista Marco Amelia. Anche un’occasione in contropiede per lui, ma Adejo è stato bravissimo a rimontarlo. Incolpevole, poi, sulla rimonta del Vicenza.

ROSSO PER PALAZZI

Sempre in Serie B, da riportare la giornata negativa del giovane Andrea Palazzi. Durante Novara-Pro Vercelli, infatti, il centrocampista degli ospiti ha rimediato un’espulsione. Primo giallo al 45′, mentre l’espulsione è scattata nel secondo tempo. Panchine per Di Gennaro in Ternana-Trapani, Camara in Salernitana-Brescia. Stessa sorte è toccata a Pasa in Cittadella-Perugia e Gyamfi in Benevento-Entella. Nell’Avellino, panchina per Belloni. Tassi e Donkor hanno assistito al match di La Spezia dalla tribuna. Bessa, invece, è impegnato nel match del Bentegodi tra Verona e Ascoli. Con il dubbio Pazzini, Bessa potrebbe anche spostarsi dal suo solito ruolo di ala sinistra per contribuire di più alla fase offensiva del Verona. In palio, contro i marchigiani, la possibilità di salire al primo posto insieme alla Spal. La possibilità arriva grazie alla sconfitta del Frosinone contro il Bari.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl