Inter mercato, si puntano i giovani dell'Atalanta oltre Petagna

GdS – Inter, occhi sul tesoro dell’Atalanta e per il mercato non solo Petagna


Suning, Ausilio e tutta l’Inter sono a caccia sul mercato per italianizzare la rosa. Obiettivo? Ringiovanirla, ma sicuramente rafforzarla e sembrano aver trovato una miniera d’oro. Domenica c’è una partita fondamentale per la stagione nerazzurra, come dimostrano i quasi 60000 spettatori, ma molti occhi dei dirigenti di Corso Vittorio Emanuele saranno puntati sull’Atalanta e sul tesoro del Gasp per altri ragioni.

INTER MERCATO ANCORA IN CASA DI GASPERINI 

Naturalmente come dare torto all’Inter, dopo il colpo Gagliardini i tesori di Bergamo continuano a fare gola. Come riporta la Gazzetta dello Sport gli osservati speciali sono due: Andrea Petagna e  Andrea Conti.
Per quanto riguarda l’attaccante, classe 1995, bisogna sottolineare come lo scorso gennaio sia stato virtualmente bloccato da gennaio scorso. Durante la trattativa per arrivare a Roberto Gagliardini, l’Inter ha ottenuto una via preferenziale per il centravanti. Ovvio che bisognerà tornare a trattare con il club perché le pretendenti non mancano di certo. Petagna, nel pensiero della famiglia Zhang, rappresenterebbe l’ideale vice di Mauro Icardi.

Di Andrea Conti piacciono la duttilità, la professionalità e naturalmente l’età, un po’ meno il prezzo. Il ragazzo 23enne di Lecco è un terzino destro che tanto bene sta facendo con Gasperini, ma può giocare sul livello della mediana. Insomma, un jolly che consente di schierarsi a quattro o a tre in difesa senza grossi problemi. Anche se intercorrono ottimi rapporti tra i due club, soprattutto grazie alla conoscenza tra Steven Zhang con Luca Percassi, affari in saldi in casa Atalanta è difficile farne e l’unica strada per abbassare un po’ le richieste, sarà quella di inserire contropartite tecniche.

INTER, A BERGAMO ANCHE IL MERCATO DEI GIOVANI

Da sempre fucina di giovanissimi talenti prevalentemente italiani, la primavera dell’Atalanta è sempre stata un’eccellenza. L’Inter con il benestare di Suning, che è attentissimo al settore giovanile, vorrebbe fare acquisti anche lì. Sono finiti nel mirino di Ausilio anche Alessandro Bastoni, difensore centrale nato nel 1999 e Filippo Melegoni, anche lui del 1999 ma centrocampista. Domani non giocheranno e forse sono troppo acerbi per il grande salto, ma meglio portarsi avanti.

 

 

Copyright © 2015 Cierre Media Srl