Scudetto 2018 da giocare con Berardi e Bernardeschi, ecco il piano di Inter-Juve

TS – Inter-Juve si gioca anche sul mercato: Berardi e Bernardeschi sul piatto


Tanti pronosticano che sarà il duello estivo, o addirittura dell’anno, Inter e Juventus che si contenderanno i pezzi pregiati italiani, Berardi e Bernardeschi su tutti.

Modulo, età, classe, il meglio da Berardi e Bernardeschi

Tralasciando le difficoltà post infortunio di Domenico Berardi e confermando l’esplosione di Federico Bernardeschi, il prossimo mercato potrebbe mettere sulla bilancia due tra i tre pezzi pregiati italiani, con Belotti fuori dal derby Inter-Juve ma con una Premier decisa ad averlo a tutti i costi.

Suning vuole colpi italiani

Sia Berardi che Bernardeschi, scrive il Tuttosport, sono perfetti per il 4-2-3-1 che bianconeri e nerazzurri offrono in campo, con il giocatore del Sassuolo opzionato dalla Juventus nel 2015 per lasciarlo andar via in Emilia lo scorso anno, con voci di contatti con l’Inter insistenti ma un Di Francesco che sembra spingerlo più alla Juve “per imitare il suo idolo Del Piero“.

Entrambi classe 1994 sia Berardi che Bernardeschi vanno verso la maturità calcistica, il giocatore viola può ancora firmare un rinnovo contrattuale ma le difficoltà stagionali con la Fiorentina possono allontanarlo verso un palcoscenico più accattivante, con Firenze che se pensa di perderlo lo sogna a Milano e non all’odiata sponda bianconera.

Per i due giocatori si prospettano aste a costi stellari, non meno di cinquanta milioni di euro, con Agnelli e Suning pronte a dar spettacolo.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl