Cm.com - Inter, duelli di mercato con la Juve in serie B. 3 centrali gli obiettivi

Cm.com – Inter, duelli di mercato con la Juve in serie B. 3 centrali gli obiettivi


Nella prossima estate l’Inter scatenerà la propria potenza economica sul mercato e l’effetto della fine del regime di Fair Play Finanziario. Insieme ai grandi investimenti per la prima squadra, si vedrà anche e soprattutto nelle cosiddette “operazioni minori” inaccessibili ai nerazzurri nel corso delle ultime stagioni. Quegli affari che hanno reso celebre il direttore sportivo della Juventus Fabio Paratici, abile ad accaparrarsi i migliori giovani talenti in circolazione. A riportarlo è Calciomercato.com. 

IL MERCATO DEI DIFENSORI

Giovani giocatori, fondamentali nell’ingrossare il bilancio bianconero con numerose plusvalenze, ma anche nell’instaurare rapporti importanti con altri club italiani e abbassare costi di trattative fuori budget. Nelle ultime stagioni il mercato si è evoluto e il reparto che sta generando maggiori plusvalenze è sicuramente quello dei difensori. Basta pensare alle operazioni concluse dalla Roma con i nomi di Benatia, Marquinhos e nella prossima estate Manolas che stanno garantendo ai giallorossi di tenere in pari un bilancio altrimenti provato.

TRE OBIETTIVI IN SERIE B

 

 L’Inter è pronta a sfruttare la ritrovata solidità economica proprio per assicurarsi, in Serie B, i migliori difensori centrali in circolazione e non è un caso che nelle ultime gare del campionato Cadetto gli osservatori del club nerazzurro hanno visionato da vicino tre obiettivi giovani e soprattutto italiani. Si tratta del centrale classe ’98 del Cittadella, Marco Varnier, del difensore del Pisa, ma di proprietà del Cagliari, il classe ’95 Dario Del Fabroma anche il sorprendente difensore della Spal, ma di proprietà del Torino, il classe ’96 Kevin Bonifazi. Un mercato florido e ricco di talento. L’Inter è pronta a investire nei giovani. Dopo Caprari tocca ai difensori.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl