Sanchez out, l'Arsenal e la Premier sono sempre più lontani

Sanchez out, l’Arsenal e la Premier sono sempre più lontani


Sannchez Inter, il cileno escluso da Wenger

Sanchez Inter, Wenger lo esclude e la sua cessione è sempre più probabile

Indizi d’addio per Alexis Sanchez. La sua avventura all’Arsenal sembra arrivata al capolinea. Wenger lo fa fuori dai titolari nella sconfitta di Anfield, il cileno si allontana sempre di più da Londra. Tante le pretendenti, tra cui l’Inter. Scrive la Gazzetta dello Sport: “La resurrezione di un Liverpool avviene coi Gunners, bastonato a Leicester lunedì e cinque giorni dopo travolgente con l’Arsenal viene oscurata da una decisione di Arsene Wenger. Questa scelta potrebbe avere ripercussioni importanti nel prossimo mercato estivo dei Gunners e, di conseguenza, di qualche big europea: l’esclusione iniziale di Alexis Sanchez. Il popolo dell’Arsenal anche ieri si è mobilitato nel dissenso nei confronti dell’allenatore francese. Solito striscione «Wenger Out», ha trovato nuovi motivi per invocare la fine di un ciclo ventennale. Sanchez, con il contratto in scadenza tra 15 mesi, si è ritagliato da qualche tempo il ruolo di uomo copertina dei Gunners. La ragione non riguarda i soliti gol fabbricati in modo seriale dal cileno (20 reti stagionali), ma il suo destino. L’esclusione all’Anfield, motivata da Wenger con la necessità di schierare una squadra più forte dal punto di vista atletico, dà un’ulteriore picconata alla permanenza di Sanchez a Londra. Una partita non fa la storia, ma una panchina in una sfida di vitale importanza per i Gunners significa molto. Scivolati al quinto posto dopo questo k.o., può recitare un ruolo non secondario nelle decisioni del cileno”.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl