TS - Restyling terzini: obiettivi futuri e sicure cessioni in casa Inter

TS – Restyling terzini: obiettivi futuri e sicure cessioni in casa Inter


L’Inter e i terzini: un rapporto sempre terribilmente complesso, fatto di promesse non sbocciate, meteore, delusioni, errori. Soprattutto dal post Maicon e Zanetti, i nerazzurri non hanno più trovato giocatori di spessore in grado di ereditare il lascito del colosso brasiliano e dell’ex capitano argentino

NAGATOMO E SANTON AI SALUTI, FARI SU RODRIGUEZ ED HENRICHS?

Pioli sembra avere molta poca fiducia nei terzini presenti ora in rosa. Ansaldi dopo alcune prestazioni deludenti è finito stabilmente in panchina, mentre Nagatomo e Santon sono quasi ai margini, adoperati solo in situazione di vera emergenza. Solo D’Ambrosio sembra riscuotere, oltre che ripagare, la fiducia del proprio allenatore, che lo adopera nelle più svariate posizioni. Sembra certo che, in estate, sia il giapponese che il prodotto del settore giovanile verranno messi sul mercato, con la speranza che arrivino offerte congrue e adeguate.

Per le entrate invece? Tuttosport non ha  dubbi nell’affermare come Ricardo Rodriguez rimanga sempre il primo obiettivo, dopo che un primo tentativo è stato già fatto in quel di gennaio. Lo svizzero del Wolfsburg ha le preferenze di tutti, ma è necessario anche un secondo e importante innesto. Darmian è l’eterno nome sempre in ballo, ma il nuovo obiettivo si troverebbe sempre in Bundesliga, esattamente al Bayer Leverkusen: si tratta del giovane Benjamin Henrichs, classe 1997 e già nel giro della Nazionale teutonica maggiore dopo essersi fatto la trafila delle giovanili,

Copyright © 2015 Cierre Media Srl