D'Ambrosio: "Va bene cadere, ma l'importante è rialzarsi rapidamente"

D’Ambrosio: “Va bene cadere, ma l’importante è rialzarsi rapidamente”


Danilo D’Ambrosio è stato oggi intervistato ai microfoni di Inter Channel dopo la doppia seduta di allenamenti. Il terzino, che ha parlato anche della nascita del suo primogenito, si è soffermato anche sul momento della sua squadra:

“È nato Leonardo, come state? 

Enza sta bene, sto bene anche io, ho assistito al parto, non sono svenuto. È stata un’emozione grandissima. Vedere la vita così è un qualcosa di meraviglioso, sono rimasto piacevolmente sorpreso, ho fatto tante foto e video, sono riuscito a non svenire. Abbiamo effettuato la visita dal ginecologo il giorno prima, mia moglie però a casa ha iniziato ad avere dei dolori, non ci eravamo resi conto che sarebbe nato di lì a breve. Prima che nascesse ci chiedevamo come fare, lei mi ha chiesto di tenere sempre il cellulare acceso. Fortunatamente sono stato presente, avevo il giorno libero.

Dopo la Roma ora arriva il Cagliari. Come state? 

L’importante è ripartire rapidi. Anche dopo la sconfitta con la Juventus a Torino siamo ripartiti subito con due vittorie. Contiamo di ripartire già domenica con il Cagliari. Durante una stagione si può cadere, l’importante è rialzarsi subito.

Cosa regalerai ora a tua moglie? 

Un anello. Lei mi ha regalato mio figlio”.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl