Felipe Porto, la nuova idea per la difesa in casa Inter: i dettagli

CdS – Inter, per la difesa spunta un nuovo nome: Felipe del Porto


Suning ha le idee chiare, per il prossimo mercato occorrerà un pezzo da 90 per la difesa e ai vari Marquinhos, Manolas, De Vrij e Laporte ora si aggiunge un altro interessante nome, quello di Felipe, brasiliano al primo anno al Porto e già in odore di Selecao.

TRATTARE CON IL PORTO DIFFICILE MA…

Felipe Augusto de Almeida Monteiro è un difensore centrale di 1 metro e 91, un investimento del Porto grande quanto la sua stazza, col giocatore che, secondo Corriere dello Sport, sarà un investimento per il futuro, con clausola rescissoria di 50 milioni e contratto fino al 2021.

VISIONATO IN CHAMPIONS CONTRO LA JUVE

Da sempre a Oporto sanno vendere bene, quindi anche per Felipe non ci saranno sconti, con gli 007 nerazzurri pronti a vederlo in azione contro la Juventus in Champions League, lui che al primo anno in Europa è già seguito dal c.t. del Brasile Tite cheha dichiarato: “E’ estremamente intelligente ed è cresciuto molto. Vedrete che migliorerà ancora perché ha capacità aeree impressionanti, una notevole abilità nei recuperi e tanta velocità. Per me è un difensore eccezionale”.

CARTELLINO NON SOLO DEL PORTO

Il Porto ha pagato il 75% del suo cartellino 6,2 milioni di euro (il restante 25% è ancora del club paulista) e lo ha messo sotto contratto fino al 2021, con l’Inter che non avrà vita facile ad intavolare una trattativa col club lusitano, complicata quanto quelle con i club italiani e stranieri che blindano i propri gioielli. E la clausola non favorisce le speranze…

 

Copyright © 2015 Cierre Media Srl