Icardi Perisic out. Chi al loro posto? Lotta tra veterani e giovani

GdS – Out Icardi e Perisic. Chi in avanti contro Empoli e Bologna?

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

La sconfitta contro la Juventus a Torino ha portato, oltre che al rammarico, un paio di sanzioni disciplinari pesanti per le prossime due gare di campionato. Mauro Icardi ed Ivan Perisic, infatti, sono stati fermati entrambi dal giudice sportivo per 2 turni. Il capitano reo di aver tentato di colpire l’arbitro calciando il pallone subito dopo il fischio finale, mentre il croato espulso diretto da Rizzoli nei minuti finali della contesa per insulti nei suoi riguardi. Due tegole importanti che aprono dubbi e congetture riguardo alle scelte di Pioli contro Empoli e Bologna.

EDER E PALACIO I CANDIDATI PRINCIPALI

Il rientro di Icardi e Perisic è previsto per Inter-Roma del prossimo 26 Febbraio ma prima, appunto, ci saranno da giocare due delicatissime sfide contro Empoli e Bologna per continuare a seguire il sogno Champions. Le alternative per Stefano Pioli non mancano con tutti i suoi uomini coinvolti nella causa e che presto avranno la loro occasione di mettersi in mostra.

La coppia che dovrebbe sostituire il capitano e Perisic dovrebbe cadere su Eder e Palacio. L’italo-brasiliano è sempre entrato con la giusta verve a partita in corso e una maglia da titolare per lui sarebbe anche il giusto premio all’ottimo periodo di forma. Palacio è entrato negli ultimi minuti nella sfida dello Stadium non riuscendo ad incidere, ma la sua esperienza è molto utile soprattutto in gare ostiche come le prossime due in programma. Da capire chi si muoverà da prima punta e chi agirà sull’esterno. Pioli nella gara di Coppa Italia contro la Lazio ha preferito Palacio anche se il Trenza ha palesato limiti sul fare reparto da solo e far salire la squadra.

LA GIOVENTU’ COME ALTERNATIVA

Dubbi che potrebbero anche far sedere in panchina Palacio con l’avanzamento di Eder ed inserendo quel Gabigol che è smanioso di avere la sua occasione dal primo minuto in campionato. Inter-Empoli potrebbe rappresentare la partita giusta per farlo esordire dall’inizio, complice anche la squalifica di due big. Il pubblico, si sa, gli vuole molto bene regalandogli grande entusiasmo le volte che ha messo piede in campo a partita in corso a San Siro. Gara con i toscani che precederà quella contro il Bologna che sembra far parte del destino del brasiliano.

Contro i rossoblu, infatti, i primi minuti in assoluto e poi l’esordio da titolare in Coppa Italia. Gabigol pur di giocare si adatterebbe volentieri a sinistra, dove faticherebbe di più a convergere al centro per sfruttare il mancino ma almeno darebbe un segnale forte qualora le prestazioni convinceranno tutti. Altra alternativa porta a Pinamonti, per il quale Pioli stravede, al punto di aver ottenuto che il bomber della Primavera si allenasse stabilmente con la prima squadra. In dicembre, a Coppa compromessa, il tecnico contro lo Sparta lanciò il ragazzo trentino dal 1’. E lui rispose con un’ottima prestazione, regalando anche un assist ad Eder.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy