Corini: “C’è rammarico, ora è molto dura”

Corini Inter, le parole del tecnico rosanero dopo la sconfitta

Corini Inter: “Meritavamo un risultato diverso”

Dopo la sconfitta casalinga di misura, Corini ha parlato ai microfoni di Sky Sport. Il mancato risultato fa piombare il Palermo in una situazione molto complicata: “Oggi la squadra meritava un altro risultato. C’è grande rammarico. Una giornata molto negativa per la sconfitta immeritata e il successo dell’Empoli: era un campionato complicato e lo sta diventando ancora di più. Cosa chiedo sul mercato? A gennaio è sempre molto complicato. Prima della sosta, avevamo fatto 4 punti con me in panchina e quello era il momento di intervenire vedendo il calendario. Da questo punto di vista non abbiamo fatto molto e la classifica adesso si è complicata: 17 partite sono tante, ma anche 11 punti. Ci vuole un mezzo miracolo sportivo“.

LEGGI ANCHE:  Skriniar, l’Inter ha deciso: succederà in caso di addio a giugno

 

Corini: “La piazza merita tanto, ma la Serie A non è facile”

“Abbiamo qualche limite strutturale, ma i ragazzi hanno una dignità e hanno dato il massimo. Il ko di Empoli, anche quello immeritato, ha reso tutto più difficile. Questa piazza merita tanto, ma la Serie A non è facile se non la si affronta nella giusta maniera. Diamanti? Io ho bisogno di qualcuno che allunghi il campo in profondità e da qui la scelta di Quaison. Abbiamo inserito Diamanti a partita in corso. Lui ama mandare in porta i compagni, ma se poi perdi il possesso fai fatica perché in tal caso hai mandato già tanti elementi oltre la linea della palla”.

Sei qui: Home » News Inter » Corini: “C’è rammarico, ora è molto dura”